Dolce e sano, si può: Misura Stevia & La dolcezza che ti premia

Eventi - Non solo ricette

Non ho mai amato i dolci troppo dolci. Niente meringa per me, è
stucchevole. Ho sempre preferito dolci semplici nel gusto, magari con la frutta
e senza picchi di dolcezza esagerata.

E’ una fortuna (compensata dalla sfortuna di adorare ogni tipo di
lievitato) non impazzire davanti a una montagna di bianchi spumoni, ma resta il
fatto che tento in ogni modo di evitare zuccheri in eccesso. 
Mangio già pane e pasta che compensano ampiamente le mie necessità
di zuccheri giornalieri e, sia per la salute che per la linea, evito di
aggiungerne al thè e lo riduco al minimo nel caffè.
Da qualche tempo ho scoperto però che esiste una possibilità
chiamata Misura Stevia. 
La Stevia, a differenza dello zucchero, è un dolcificante 100%
di origine naturale con una quantità di calorie
irrisoria e privo di effetti collaterali. 

Un cucchaino di Stevia = 0 kcal. 
Linea e calorie a parte, Misura Stevia è adatta anche a chi ha
problemi di diabete. Sì ai dolci, alle marmellate, al caffè zuccherato anche
per chi ha questo grave e fastidiosissimo problema. 
Tutto liscio e tutto chiaro per me che sono abituata a
sperimentare, che non mi faccio spaventare dalle novità soprattutto quando si
tratta di prodotti naturali, ma quando dico a mia madre che ho preparato i
bocconotti di Mormanno con un dolcificante alternativo, si nota subito qualche
dubbio che le fa corrugare la fronte. 
Insomma: “Va bene dolcificare senza danni, ma proprio con le
ricette della tradizione devi farlo?”
Ebbene, i dolci della tradizione spesso sono legati a festività
che portano con loro anche lauti e pesanti pasti. Natale, Pasqua e anche il pic-nic
di Ferragosto, sono tutte occasioni buone per stare intorno a un tavolo e
mangiare in abbondanza. 
Perché allora non cercare di ridurre le calorie e gli zuccheri in
eccesso lì dove si può?
Misura Stevia ci invita a metterci alla prova con “La Dolcezza che Ti premia“, il
concorso che ci fa mettere ai fornelli provando personalmente a preparare i
dolci delle nostre tradizioni regionali con Misura Stevia al posto dello
zucchero.  
Gusto e dolcezza, ma con molte calorie in meno? Non è fantasia. E’
possibile, e il risultato sarà una sorpresa! 
Per partecipare al concorso è sufficiente preparare un dolce
regionale con Misura Stevia, caricare la ricetta sul sito con una foto del
risultato finale insieme alla confezione di Misura Stevia e poi incrociare le dita
sperando di essere baciati dalla fortuna! 
Prima di iniziare, manca però un dettaglio fondamentale: per poter
realizzare un dolce perfetto, sarà necessario convertire il peso di zucchero in
peso Stevia e, per farlo, Misura Stevia mette a disposizione un pratico Converter, strumento fondamentale per
evitare sovraccarichi di dolcezza e per ottenere un risultato ottimale. 

Pronti? Io vado già ad accendere il forno! 🙂

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *