Filetto di maiale in crosta di pane

-
Questa ricetta è nata un giorno in cui avevo voglia di preparare una cenetta coi fiocchi per la mia dolce metà, una di quelle cene curate dall’antipasto al dolce che ti fanno sentire appagati e coccolati.
Così, per secondo ho deciso di sperimentare un filetto in crosta che non avevo mai fatto prima. Non ricordo quali fossero le altre portate, anche perché, tra tutte, questo l’ho fatto e rifatto un sacco di volte dopo quella sera lì e lo consiglio spesso a tanti. 
Questa ricetta, oltre ad essere buona e “coccolosa”, ha anche il vantaggio di essere scenica se si vuole fare bella figura e rapida da preparare per le giornate più frettolose.
L’unico inconveniente è la preparazione della pasta della pizza che va fatta ovviamente qualche ora prima della cottura del filetto… ma per i casi più urgenti può essere utile anche la pasta pronta del forno sotto casa! 
Ingredienti (x 3-4 persone)
1 filetto di maiale
300gr di pasta per pizza (io uso queste dosi: 500gr di farina 00, 100gr di manitoba, 50gr di farina 0, 350ml di acqua, 7gr di sale, 1 gr di lievito di birra)
Sale 
pepe nero
1 spicchio d’aglio
rosmarino
farina
olio evo
vino bianco
Procedimento: 
Per la pasta della pizza: 
Sciogliere il lievito nell’acqua e mescolare 50gr di farina. Iniziare ad impastare ed aggiungere pian piano il resto della farina. Infine il sale e impastare finché non diventa liscio ed elastico. 
Far lievitare 6-8 ore prima di utilizzare.
Per il filetto:
Passare il filetto tra le spezie (sale, pepe nero, rosmarino) ed infarinarlo. In una padella far soffriggere l’aglio nell’olio e aggiungere il filetto. Farlo rosolare a fiamma vivace, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. 
Appena colorito spegnere il fuoco e tenere da parte il sughino. Il tutto durerà più o meno 5 minuti, se si allunga troppo la cottura in padella il rischio è che il filetto cuocia troppo dopo il passaggio in forno. 
Stendere la pasta della pizza, porre al centro il filetto, avvolgerlo e sigillare i bordi. Tagliare eventuale pasta in eccesso. 
Porre in forno a 200° per circa 10 minuti o finché la pasta non è colorita. Far intiepidire e nel frattempo scaldare l’olio in cui è stato fatto rosolare eventualmente passandolo con un frullino per ridurre in crema le spezie (tranne l’aglio). Volendo è ottima l’aggiunta all’olio un cucchiaio di aceto balsamico. 
Tagliare il filetto a fette e servire con il suo sugo. 
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.