Filetto di tonno alla polvere di clementine

-
Ogni tanto si ha voglia di piatti rapidi, veloci e golosi, spesso anche leggeri, che non lasciano appesantiti per tutto il giorno e soprattutto alla sera… Vi capita mai di sentirvi delle mongolfiere prima di andare a dormire? 
E’ una sensazione che non sopporto proprio e ogni tanto desidero proprio rimanere leggera, ma con gusto. 
Di solito quando il mio desiderio è questo mi butto sul sushi di cui non mi stanco mai (anche se poi con 3 bocconi son piena!) o, se la voglia di stare in cucina è poca, semplicemente un trancio di pesce. 
In questo caso è tonno (ricordando che va consumato con parsimonia dato la strage a cui è sottoposto), un trancio ben corposo e sodo, come deve essere, profumato dalla polvere di clementine, addolcito dall’alloro che annulla gli odori più forti e arricchito dal pepe di Sichuan che rende più acuto il tocco agrumato.  
Semplice, rapidissimo e gustoso! Proverei a realizzarlo anche con pesci come la palamita che può tranquillamente sostituire il tonno o la ricciola. Dite che può funzionare? 🙂

Ingredienti:
2 fette di tonno
1 cucchiaio scarso di polvere di clementine
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 bicchiere di vino bianco per sfumare
1 foglia di alloro
Pepe di sichuan

Procedimento:

Qualche ora prima di cena, mettere le fette di tonno in un piatto con la polvere di clementine e un filo d’olio. 
Al momento di cuocere, tritare alloro,  prezzemolo e aglio, far rosolare e aggiungere  il pesce. 
Far colorire il tonno esternamente e sfumare con il vino bianco. Completare con il pepe di sichuan e servire. 

Tra poche ore sarò di partenza…. direzione Casa Buitoni! A lunedì!

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.