Frittelle di fiori di zucca orientali - Peperoni e Patate

Frittelle di fiori di zucca orientali

-

Le frittelle di fiori di zucca che vi propongo oggi non sono solo buonissime, ma sono anche facili da realizzare e molto originali.

Il perché è tutto nella pastella, diversa dalla classica utilizzata spesso per questa preparazione.

Questo piatto  è la testimonianza di quanto i viaggi possano trasformare le ricette più semplici in qualcosa di speciale.

Il mio viaggio in Marocco mi ha regalato infatti sapori, profumi e colori inaspettati, che ho voluto portare a casa con me.

Farina, uova, aglio, zenzero e salsa di soia da soli basterebbero già a rendere questa pastella saporita, croccante e deliziosa, ma qualcos’altro la rende davvero unica.

Sto parlando del Ras El Hanout, un mix di spezie tipico della cucina marocchina. Il suo nome sta a significare letteralmente “testa del negozio”, un termine arabo che indica il luogo del negozio in cui si vendevano tutte le spezie.

Una versione magrebina dei “curry” indiani, ancora più complessi da ottenere, perché il Ras El Hanout può contenere fino a 30 e più ingredienti, tra radici, piante e fiori.

Esistono infinite varianti, a seconda delle quantità e del tipo di ingredienti impiegati per realizzarlo. Immancabile la presenza della cannella, del cardamomo, del coriandolo, della paprika e dell’anice, ma anche dei fiori di lavanda e dei petali di rosa, per citarne alcuni.

Il suo sapore è particolarissimo, speziato e fruttato, ma anche dolce e leggermente piccante.

In questa ricetta, unito allo zenzero, all’aglio e alla salsa di soia, trasforma una classica pastella in qualcosa di una bontà difficile da definire a parole.

D’altro canto, le frittelle di fiori di zucca diventano coì speziate, dolci, umami, croccanti e saporitissime, perfette per sorprendere gli ospiti, in ogni occasione, con sapori mediorientali!

Un’altra ricetta con i fiori di zucca? Provate i miei Fiori di zucca ripieni con feta e prugne della California!

Frittelle di fiori di zucca orientali

Porzioni4 porzioni
Tempi40 min
Difficoltà
Facile
Stampa ricetta
Procedimento

Tritate finemente l’aglio o schiacciatelo con uno spremiaglio. Grattugiate lo zenzero e strizzate per ricavare il succo.

Uniteli poi in una terrina con la salsa di soia e l’uovo e mescolate. Aggiungete il ras el hanout e la farina e mescolate il tutto fino a ottenere una pastella cremosa.

Pulite i fiori di zucca eliminando il pistillo. Aggiungete poi i petali alla pastella e mescolate.

 

Scaldate una padella con abbondante olio e, quando ben caldo, tuffateci dentro vari cucchiai di pastella in modo da formare le frittelle. Fate friggere a fuoco vivace, ma non troppo elevato, fino a doratura. Considerate che le frittelle dovranno avere il tempo di cuocere all’interno per cui ci vorranno 4-5 minuti per ognuna.

Scolate su carta assorbente e servite.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *