Gozleme: il pane turco ripieno

- -
Gozleme

Il gozleme è un pane turco ripieno senza lievitazione che può risolvere facilmente la tua cena. Un piatto unico completo e versatile.

 

Il gozleme è un pane turco furbissimo che soddisfa davvero tutta la famiglia e può essere un ottimo salvacena.

Si tratta di un pane senza lievitazione che viene steso, farcito a piacere e cotto in padella e, nel giro di 30 minuti vi troverete la cena pronta. Sana e sfiziosa, pronta a conquistare tutti i tuoi commensali.

 

Nel Mediterraneo esistono molti pani simili a questo e in Italia possiamo trovare una somiglianza con il cassone emiliano per esempio. Ricette dalla tradizione antica che riescono a rendere speciali pochi e semplici ingredienti di base.

 

Volete provare a fare in casa una ricetta simile della tradizione italiana? Provate la piadina sfogliata!

Gozleme

Porzioni2 porzioni
Tempi55 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento
1

Per l'impasto

Formate una fontana con la farina, versatevi al centro l’olio, il sale e l’acqua e lavorate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

Formate una palla, coprite a campana o avvolgete con della pellicola e lasciate riposare per almeno 30 minuti. Con il riposo l’impasto si stenderà più facilmente.

2

Per il ripieno

Per prima cosa lavate e lessate gli spinaci.

Nel frattempo tritate una cipolla e fatela rosolare in una padella con un filo d’olio. Aggiungete gli spinaci e fate cuocere fino a quando si sarà asciugata l’acqua degli spinaci e il tutto si sarà insaporito.

Non salate gli spinaci visto che poi aggiungerete la feta.

Lasciate raffreddare il tutto.

 

Rompete la feta in pezzettini e unitela agli spinaci. Amalgamate il tutto.

3

Per la formatura

Dividete l’impasto in 2 parti e stendete ognuna in 2 dischi sottili, spessi circa 2 mm.

Disponete il ripieno su metà del disco e lasciate un centimetro libero sul bordo.

Ripiegate a mezza luna e sigillate i bordi. Dovrete ottenere una sorta di calzone.

 

Scaldate bene una padella antiaderente appena unta d’olio o ancora meglio un testo di ghisa.

Quando caldo disponetevi sopra il gozleme e fate cuocere per 2-3 minuti per lato controllando che non si bruci.

Una volta pronto tagliate il gozleme a metà e servite subito.

Note

Per il ripieno potete scegliere ciò che preferite.
Tradizionalmente il gozleme viene farcito con carne macinata, verdure, feta o anche patate ridotte in purea.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *