I ravioli al vapore - Peperoni e Patate

I ravioli al vapore

-

La ricetta per preparare in casa i ravioli al vapore cinesi. Procedimento step by step.

Eccomi qui all’ultima ricetta della settimana orientale!

Ho lasciato per ultimi i ravioli al vapore per chiudere con qualcosa di noto e solitamente molto gradito a noi italiani.

Ravioli al vapore

Un’altra motivazione è legata alla gioia di sentir dire al mio ragazzo (a dir poco goloso di ravioli al vapore): “Sono i ravioli più buoni che abbia mai mangiato!”.
Vuol dire che sono migliori anche dei ravioli del suo ristorante preferito???? Beh, sarà cosa banale, ma mi ha fatto tanto tanto felice! :)))
Penso che questo basti a rendere già questo post un po’ speciale e quindi via con la ricetta!

Ravioli al vapore

Ingredienti:

Per la pasta (all’incirca per 30 ravioli)
220 g di farina 00
100g di acqua calda
Per il ripieno:
300 g di carne di maiale macinata
200 g di cavolo cappuccio
un cipollotto
4-5 cucchiai di salsa di soia
un cm di zenzero fresco
un cucchiaio di olio di sesamo
un cucchiaio di sakè
sale e pepe
Per la cottura:
Foglie di verza grandi
Procedimento:
Lavorate farina e acqua calda e, dopo aver formato una palla liscia lasciate riposare per 20 minuti.
Tritate finemente il cipollotto e il cavolo cappuccio. In una ciotola unite la carne con le verdure tritate, sale e pepe, 4 cucchiai di salsa di soia, il sakè e lo zenzero grattugiato. Amalgamate il tutto e il ripieno è pronto.
Stendete la pasta fino ad avere uno spessore di 1-2 mm. Dopo averla stesa, formate dei dischi di 8 cm di diametro.
Riempite ogni disco con un cucchiaio di ripieno e chiudete formando una mezza luna. Per chiudere bene bagnate i bordi interni del disco.
Dopo aver formato i ravioli, prendete una pentola con il cestello per la cottura a vapore. Fate scaldare l’acqua. Posizionate sul fondo del cestello le foglie di verza e disponetevi sopra i ravioli facendo attenzione a non farli toccare. Se si toccano il rischio è che si rompano perdendo tutto il sughino interno.  Fate cuocere per 25 minuti.

Per accompagnare potete preparare un intingolo unendo pari dosi di salsa di soia e aceto di riso e un filo di olio di sesamo.  Versate in una coppetta e servite insieme ai ravioli al vapore.Eccoli da crudi….

Ravioli al vapore - prima della cottura

E da cotti…

Ravioli cinesi al vapore
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

12 Commenti su "I ravioli al vapore"

Il 30 Aprile 2010 alle 07:13
wanda ha scritto:
Mitica! Con questi ravioli ti sei superata!! Ok, scendo al ristorante cinese sotto l'ufficio e vado a fare colazione!!! :D:D:D
Un abbraccio :)
Il 30 Aprile 2010 alle 15:27
Tery ha scritto:
Ahahahahah fare il giro dei blog al mattino è assolutamente destabilizzante!! hahahah altro che brioche e cappuccino! ;)
Il 30 Aprile 2010 alle 18:28
BreadandBreakfast ha scritto:
meravigliosiiiii!!! ma sei una forza!! buoni e belli, hanno chiuso davvero in bellezza l'oriental week!buon weekend, bac i
Il 3 Maggio 2010 alle 06:33
terry ha scritto:
CHe belli... mi sa ch emi paicerebbero più questi tuoi che quelli del risto cinese!:)
sembrano così invitanti! :)
bravissima in tutto!:)
Il 3 Maggio 2010 alle 19:20
Tery ha scritto:
Grazieeee!!! Siete sempre gentilissime! :DD
un bacio!!
Il 7 Giugno 2010 alle 08:25
Silvia ha scritto:
Una domandina... ma la pasta la stendi col mattarello o con la macchinetta? Devo farli!!! :)
Il 7 Giugno 2010 alle 08:39
Tery ha scritto:
Io li stendo con la macchinetta per comodità, ma se non la hai va benissimo anche a mano!
Buon divertimento e spero ti piacciano!! :))
Il 11 Gennaio 2012 alle 13:32
Bietolin@ ha scritto:
Li ho appena pubblicati...se ti va di vederli li trovi qui: http://bietolinaincucina.blogspot.com/2011/09/ravioli-cinesi-al-vapore.html
Il 11 Gennaio 2012 alle 14:22
Sono davvero deliziosi! non sapevo che era così "facile" farli, bravissima! da oggi sarò una delle tue sostenitrici!
Il 11 Gennaio 2012 alle 16:16
Tery ha scritto:
Grazie Bietolina!!!! Sono contentissima che tu li abbia provati!!

Rumi, grazie mille!!
Il 16 Maggio 2012 alle 18:55
Trattoria da Martina ha scritto:
Tery, li ho fatti oggi e li ho pubblicati:
http://www.trattoriadamartina.com/2012/05/oggi-viaggiamo-in-cina-con-i-ravioli-di.html

Grazie mille della ricetta perfetta!!! Un bacione!
Il 17 Maggio 2012 alle 09:13
Teresa Balzano ha risposto:
Grazie mille a te Martina!!! Come sono contenta che ti siano piaciuti!!!! Un bacione!

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *