Ketchup di barbabietola - Peperoni e Patate

Ketchup di barbabietola

Il ketchup di barbabietola è una variante del ketchup tradizionale delicato e gustoso. Perfetto per accompagnare patatine fritte, ma anche carne o pesce alla griglia.

 

Il ketchup di barbabietole è una salsa delicata, ma gustosa che può accompagnare perfettamente molte ricette, ben oltre le classiche patatine fritte.

L’ho gustata per la prima volta questa estate in uno splendido ristorante di Amantea insieme ai calamari grigliati e ho subito desiderato di portare questo ketchup di barbabietole nella mia cucina.

 

Ketchup di barbabietola4

 

Il sapore unico della barbabietola rende questo ketchup particolarmente delicato, ma con un profumo unico grazie anche all’aggiunta delle spezie.

Per gustarlo potete scegliere di abbinarlo con le tradizionali patatine o con altri fritti, ma si accosta benissimo anche a tranci di pesce o di carne cotti alla griglia o al forno. Una salsa che sono certa vi sorprenderà!

 

Se siete alla ricerca di altre salse gustose per accompagnare le tue ricette visita la sezione creme e salse del mio blog!

 

Ketchup di barbabietola

Ketchup di barbabietola

Porzioni8 porzioni
Tempi80 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento

Se utilizzate una barbabietola cruda per prima cosa lessatela fino a renderla tenera.

Una volta morbida, spellatela e frullate la polpa fino a ridurla in purea.

 

Affettate la cipolla e fatela rosolare in una pentola con un giro d’olio. Unitevi la polpa di barbabietola e il cucchiaino di concentrato sciolto in mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungete le spezie.

Intanto a parte fate sciogliere lo zucchero e la fecola nell’aceto e poi versate il composto in pentola.

Frulla il tutto con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

 

Copri poi la pentola, abbassa la fiamma a minimo e fai cuocere per circa 40 minuti, fino a quando la crema sarà addensata e risulterà cremosa.

 

Lasciate raffreddare prima di versare il tutto in un contenitore o utilizzare.

Il ketchup di barbabietole si conserva in frigorifero tranquillamente per una settimana.

Note

E' possibile prepararla anche senza concentrato di pomodoro.

Galleria
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.