La bresaola di pollo

-
Prima di attaccare con la ricetta vorrei ringraziarvi per i primi supporti ricevuti per il miglioramento della sezione dedicata agli “introvabili”. Grazie, grazie, grazie!! :))) 
E ora passiamo alla ricetta di oggi…  
La mania dei salumi è nata un po’ più di un annetto fa quando il Cavoletto ha pubblicato la ricetta del “Lonzino speziato“.
Da lì ho fatto molto spesso il lonzino ed è sempre sparito in un batter d’occhio (uno è già in frigo in preparazione!), ma dopo qualche tempo ho pensato di provare con altri tagli di carne.
Così, un paio di settimane fa, ho deciso di iniziare provando con il pollo. Come, per la lonza di maiale, anche questa versione è sparita in pochissimo tempo!
Un amico “di casa” ha gradito tanto tanto, ma tanto! :)) 

Ingredienti:
500 gr di sale e 700gr di zucchero
1 petto di pollo
Spezie varie, io ho fatto 2 versioni:
Versione 1:
pepe nero
rosmarino
Versione 2:
grani di senape tritati
sesamo
coriandolo
cumino
Procedimento:
Pulire bene il petto di pollo da eventuali filamenti e dall’ossocentrale. Preparare la miscela di sale e zucchero e ricoprirne il petto su ogni lato. Far riposare per 2 giorni in frigorifero. 
Trascorsi questi giorni, il petto avrà eliminato tutta l’acqua. Lavare la carne, asciugarla. 
Preparare il misto di spezie che preferite e passate il petto nelle spezie massaggiandolo per bene. 
Chiudere la carne dentro della carta assorbente e conservare in frigo per 7 giorni (se il petto è piccolo vanno bene anche 4-5 giorni). Dopo questi giorni di riposo la bresaola è pronta per essere consumata. 
E’ ottima da mangiare con un filo di olio di oliva extravergine.
Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

21 Commenti su "La bresaola di pollo"

Il 7 Maggio 2010 alle 08:59
Chiara ha scritto:
Questa ricetta mi sembra grandiosa!
La proverò subito!
Il 7 Maggio 2010 alle 08:45
Sara... ha scritto:
a dir poco strepitosa :-)!!!mi piace tantissimo come ideaaa :-))!
Grande come sempre..Brava Tery
Il 7 Maggio 2010 alle 11:28
Tery ha scritto:
Grazie mille!!!

@Chiara: è davvero buono, poi con un filo d'olio rende tantissimo!
Il 7 Maggio 2010 alle 16:12
Lo Ziopiero ha scritto:
SLURP !

/Pure per la foto ;-)
Il 8 Maggio 2010 alle 06:23
Tery ha scritto:
:)))))
Il 8 Maggio 2010 alle 14:22
Lady Boheme ha scritto:
Una splendida e gustosa idea! Complimenti, baci e buon fine settimana
Il 10 Maggio 2010 alle 10:46
Tery ha scritto:
@Lady Boheme: un po' in ritardo ma, grazie!!
Il 11 Maggio 2010 alle 14:49
wanda ha scritto:
Tery, era un po' che non venivo, mi sono persa un sacco di cose ma questa è stupenda!!!!! Me ne mandi un po' in un panino?? :)))
Il 11 Maggio 2010 alle 15:25
Tery ha scritto:
Ciao Wanda! Che bello rivederti!
Aspetta che provo a farti un fax :P
Il 19 Aprile 2011 alle 14:04
Federica ha scritto:
Ciao bella, vorrei provare a fare questa bresaola con il tacchino e avrei qualche domandina. Visto che il petto di tacchino è più grande di quello di pollo (diciamo 800gr abbondanti) lo lasceresti sempre 2 giorni in sale e zucchero (sale fino giusto?) oppure meglio un giorno in più? E dopo la settimana di riposo in frigo con le spezie come la conservi? Sempre in frigo avvolta con carta assorbente oppure stagnola/pellicola? Io sarei tentata per una piccola prova freezer...Grazie, un bacione
Il 19 Aprile 2011 alle 14:56
Tery ha scritto:
Ciao Fede!
Per 800 gr di carne puoi fare sempre 2 giorni di riposo in sale e zucchero. La ricetta originale addirittura usava un pezzo di carne da 1,2kg!
Dopo la settimana lo avvolgi in un panno o in carta assorbente e lo lasci sempre in frigorifero. La pellicola o stagnola eviterei perchè trattengono l'umidità e genererebbero muffe più facilmente.
Freezer... non ho mai provato, ma potrebbe essere una buona idea!
Il 19 Aprile 2011 alle 18:43
Federica ha scritto:
Grazie mille. Ti terrò aggiornata sugli sviluppi...anche del freezer! Congelo spesso senza problemi sia la bresaola di bovino affettata che speck o prosciutto a trancetti. Secondo me funziona anche qui ;)
Il 3 Maggio 2011 alle 04:12
Federica ha scritto:
Assaggiata ^__^ Finalmente l'ho tagliata e assaggiata. Abituata a salare pochissimo, mi è sembrata un tantino saporita rispetto alla bresaola che si compra, però con il pane "sciocco" di qui è perfetta. Mi è piaciuta un sacco. Ho tagliato anche qualche pezzetto e messo in freezer. Grazie ancora, un bacione
Il 3 Maggio 2011 alle 10:44
Tery ha scritto:
Brava!! :DD
Io adoro mangiarla con olio e limone, che rende tutto più equilibrato secondo me.
Sono contenta ti sia piaciuta! Sono curiosa di sapere dell'esperimento in freezer ;)
un bacione!
Il 22 Giugno 2011 alle 12:22
Luiz Claudio ha scritto:
Bravissimo! Adoro questa ricetta! Io voglio farlo presto. Sono sicuro che le mie figlie potranno godere.

bacio

Luiz
Il 22 Giugno 2011 alle 12:28
Tery ha scritto:
Ciao Luiz, ti ringrazio!!!
Spero tanto che piaccia alle tue figlie!
un bacio
Il 26 Aprile 2013 alle 12:48
Rastamamma ha scritto:
Davvero molto interesante! Vorrei sapere se il quantitativo sale/zucchero basta a "seppellire" il petto di pollo (mi pare di capire diviso in due tranci visto che si deve togliere l'osso centrale no?) oppure si deve solo "impanare" con la miscela disidratante. Io ho un frigo di quelli ventilati che seccano molto le cose all'interno, va bene lo stesso? Oppure metto tutto in un contenitore chiuso? Grazie e scusa la quantità di domande! ^_^
Il 30 Aprile 2013 alle 07:27
Teresa Balzano ha risposto:
Oh caspitina! Avevo risposto su facebook, sotto le tue domande poste allo stato di Dauliana....ma stupidamente non ti ho taggato!
Recupero! :-)
Il quantativo di sale e zucchero è sufficiente per coprire tutto. Sì, ho diviso il pollo in 2 parti per eliminare l'ossicino, ma volendo puoi farlo intero e poi eliminarlo dopo. La carne comunque va coperta (come per l'orata al sale ad esempio) e non solo impanata.
Non ho esperienza con frigoriferi ventilati... il principio di questa preparazione è l'eliminazione dell'acqua, per cui magari il ventilato aiuta, ma purtroppo è solo una ipotesi. Se hai questo dubbio forse meglio sigillare per sicurezza. Io di solito metto in contenitore chiuso visto che il frigo è un ambiente in cui si sviluppano molti microbi.
Scusa per il ritardo!!! Nel caso di altre domande questa volta ci sono subito :D
Il 30 Aprile 2013 alle 07:57
Rastamamma ha risposto:
Uh che sciocca non sono andata a vedere il post di Dauly o.O Grazie per la risposta! Sì il frigo ventilato asciuga tantissimo infatti ci sono molti che si fanno la salsiccia curata in frigo perchè si disidrata ad una temperatura controllata... quindi forse è meglio lasciarlo aperto... mumble mumble, proverò e ti farò sapere! grazie mille scusa me invece per l'insistenza :P
Ciaoo!
Il 30 Aprile 2013 alle 08:22
Teresa Balzano ha risposto:
Uhmmm fantastico questo frigo ventilato!!! Fammi sapere se provi con soluzione aperta o chiusa :-)
Scusa tu per il ritardo!!!
Ciao!
Il 29 Aprile 2013 alle 16:50
Rastamamma ha scritto:
Toc toc? Tery? :(

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *