Crostata di marmellata: la pasta frolla perfetta

-
Crostata con marmellata

La crostata con la marmellata facile da fare e buonissima. Non serve il riposo in frigo e il risultato è garantito.

Da quando ero bambina ho sempre adorato la crostata di marmellata di mia madre. Era magica, riusciva a sparire in un batter d’occhio! 🙂
L’unico a non amare la crostata di marmellata era mio fratello: per lui niente frutta.

Sperimentando ho modificato leggermente la ricetta, ma alla fine rimane sempre lei, la Signora Crostata.
Questa pasta frolla è perfetta per la crostata di marmellata, piace sempre a tutti, è facile da preparare ed è anche pratica perché non necessita di riposo in frigorifero.
E’ la torta che preparo più spesso. Ricordo le dosi a memoria, la preparo ormai in modo automatico e tutti coloro che l’assaggiano la amano.

E’ la crostata per tutti i giorni: facile, sana, buonissima. Perfetta per la merenda dei bambini o per iniziare la giornata con la giusta carica!

Provate la ricetta: vi assicuro che non ve ne pentirete! 🙂

Porzioni8 porzioni
Tempi55 min
Difficoltà
Media
Procedimento
Unite tutti gli ingredienti e impastate rapidamente finché otterrete un composto liscio ed elastico.
Imburrate una teglia e stendete la pasta con le dita direttamente nella teglia, lasciando un po’ di impasto da parte per formare le striscioline per la decorazione.
Una volta stesa, farcite il guscio di frolla con la marmellata. Stendete la pasta rimanente e formate dei serpentelli larghi circa 8-9 mm con cui decorerete la superficie della crostata. Disponetele sullo strato di marmellata in modo da formare una griglia.
Fate cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 35-40 minuti finché la frolla diventerà dorata.
Lasciate raffreddare prima di decorare con lo zucchero a velo e servire la vostra crostata di marmellata.
Note

Se dovesse avanzarvi della frolla, potete congelare l'impasto oppure utilizzarlo per preparare qualche goloso biscotto.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.