L’Allorino

-
La ricetta di questo liquore credo che l’abbia data la vicina di casa a mia madre e, dopo tanti anni che ormai la possiede, l’ho adottata io e la ripropongo spesso in famiglia.
E’ un ottimo digestivo, di facile realizzazione e molto simile ad un amaro. Quindi per chi non ama i liquori alle erbe e qualcosa di pungente dal punto di vista del tenore alcolico, non fa al caso suo. Però, chi vuole concedersi un sorso di liquore dopo una buona cena e un sapore che “pulisca la bocca”, l’allorino è sicuramente il liquore ideale.
In casa piace molto e non c’è cena con amici e parenti che non finisca con questo sul tavolo!
E visto quanto piace, perchè non considerarlo per qualche regalo di Nalate home-made? 🙂

Ingredienti:

20 foglie di alloro
300 gr di zucchero
Mezzo litro di acquaAcqua
Mezzo litro di alcool

Procedimento:

Mettere in infusione le foglie di alloro nell’alcool e lasciar riposare per 10 giorni.
Trascorso questo tempo preparare lo sciroppo di acqua e zucchero, scaldando insieme i 2 ingredienti. Una volta freddo unire l’alcool ed eliminare le foglie di alloro.
Imbottigliare e aspettare un mese e mezzo prima di servire. E’ un ottimo digestivo.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.