Le crocette, ovvero fichi secchi ripieni di noci e coperti di cioccolato

Uno dei prodotti che in Calabria sicuramente non manca (oltre al peperoncino si, certo) sono i fichi.
Passando dalla Calabria non si può fare a meno di notare che dovunque si vada gli alberi di fichi sono ovunque, piantati nei giardini, nei parchi o cresciuti spontaneamente. Tanta produzione non poteva che tradursi anche in modi per conservarli durante l’anno, così ecco che la produzione di fichi secchi è davvero esponenziale.
Ma non sono solamente fichi secchi “nature”, a padroneggiare sulle nostre tavole, bensì si possono trovare ripieni, ricoperti di cioccolato, con il miele, ecc. ecc.
I fichi secchi ripieni di frutta secca sono sicuramente l’espressione più tipica della produzione calabrese e prendono il nome di crocette.
Tale nome deriva dalla modalità di preparazione che prevede di aprire il fico senza staccare il picciolo, si dispone orizzontalmente e si uniscono 4 fichi così aperti intrecciandoli tra loro e formando una croce. Tra le metà dei fichi che si uniscono si pone un ripieno di noci o mandorle.
Dopo tale processo i fichi si fanno cuocere in forno aromatizzandoli con arancia e cannella e passandoli in un liquore.
Sicuramente il processo è lungo e non sempre si fanno in casa, anche se, visto il legame con la tradizione della mia terra, non sono poche le famiglie che preparano lunghe file di fichi secchi.
Come nel resto d’Italia, i fichi così ottenuti si consumano a Natale e, difatti, proprio una bellissima fila di crocette mi è stata regalata qualche giorno fa.
Sapete com’è finita? Ho diviso i fichi dal picciolo e li ho passati nel cioccolato.
Sicuramente il processo è lungo e adesso è impossibile trovare i fichi freschi, ma se mai aveste sotto mano dei fichi secchi potreste provare a fare così….

Premessa: Io ho utilizzato le crocette già pronte, ma se non le aveste potete procedere così.
Ingredienti (non metto dosi perchè ho fatto tutto a sentimento):
Fichi secchi
noci o mandorle
Cioccolato fondente
Liquore (limoncello, arancino, anice), mosto (ho fatto una ricerca e ho notato che ognuno usa il liquore che preferisce o il mosto)
Zucchero e cannella, una spolverata
Procedimento:
Prendere i fichi secchi e aprirli in 2. Pulire le noci cercando di tenere i gherigli integri. Porre metà gheriglio o una mandorla come ripieno di ogni fico.
Porli su carta forno e cuocere a 180° per una decina di minuti, finchè non diventano dorati. A questo punto passarli nel mosto o nel liquore e poi spolverarli di zucchero e un pizzico di cannella.
Far asciugare bene e poi potrete mangiarli così o passarli nel cioccolato.
Se decidete di passarli nel cioccolato fondente sarà necessario temperarlo come qui.
Basta quindi temperare il cioccolato fondente e tuffarci dentro i fichi. Porli su carta forno ad asciugare ed è fatta!
Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

21 Commenti su "Le crocette, ovvero fichi secchi ripieni di noci e coperti di cioccolato"

Il 15 Dicembre 2010 alle 07:14
saretta m. ha scritto:
Siete proprio "calorosi" in calabria eh ;-)??? Questi fichi fatti così sono delle bombe e a me piacerebbero moltissimo...Un amico di mio padre fa i fichi secchi e ce ne regala sempre un bel pò...Se anche quest'anno mi arrivano terrò in considerazione quest'idea per me nuova e alternativa di consumarli...Un bacione
Il 15 Dicembre 2010 alle 07:59
Damiana ha scritto:
Un'altra bellissima ricetta della tua terra così generosa!!Le conosco bene,sono deliziose e tu le hai rese ancora più speciali,se possibile!!Bravissima Tery...bellissima giornata!
Il 15 Dicembre 2010 alle 07:21
Pensieri e Delizie ha scritto:
Che Delizia! Non ne avevo mai sentito parlare! Mi sembra un'idea geniale... starò con gli occhi aperti, così quando vedrò dei fichi secchi sarò pronta a comprarli per questa deliziosa ricetta.
Il 15 Dicembre 2010 alle 07:56
Federica ha scritto:
I fichi secchi cercavo il modo per finirli, le noci ci sono, il cioccolato in abbondanza... devo solo mettermi all'opera ^__^ Mi stuzzicano una cifra :D! Bacioni
Il 15 Dicembre 2010 alle 07:21
Kitty's Kitchen ha scritto:
Buongiorno, questi fichi sono piccole delizie, irrestibili. La calabria offre dei prodotti incredibili sia dolci che non, non sapevo che si chiamassero crocette.
Il 15 Dicembre 2010 alle 07:21
Cranberry ha scritto:
Io ho due scatole di fichi secchi..le ho aperte ieri sera e mi saranno rimasti solo due o tre frutti!:P
SE la frutta secca che ho mi avanza un pensierino ce lo faccio.
Non sapevo si chiamassero così!:DGuarda tu quante cose si imparano dai blogger!
Un baciotto^*^
Il 15 Dicembre 2010 alle 08:40
accantoalcamino ha scritto:
Ciao Tery, sai che certe sere carenti di "dolcezza" prendo un fico secco, ci infilo un mezo gheriglio di noce e me lo pappo voluttuosamente? No, il cioccolato non lo metto..non avrei tempo ;-)
La foto è soave.....
Il 15 Dicembre 2010 alle 08:27
Valentina ha scritto:
Brava Tery, sempre bellissime ricette e meravigliose foto! =)
Il 15 Dicembre 2010 alle 10:51
Cuochella ha scritto:
i fichi secchi mi piacciono da impazzire, in puglia (a taranto) li farciscono con un trito di cioccolato fondente, cannella, alloro, scorza di limone e in mezzo ci mettono una mandorla, poi richiudono il fico e, chi vuole, può inzuppare il tutto nel cioccolato..mmm...buonissimi!
Il 15 Dicembre 2010 alle 10:59
Federica ha scritto:
dalle tue manine escono solo ricette magiche!!bravissima Tery!!baci!
Il 15 Dicembre 2010 alle 12:40
kristel ha scritto:
Ohhh buoni!! A casa mia li facciamo ogni Natale ma anche per capodanno. Pero' quelli che facciamo a casa mia sono molto più semplici. Li bagniamo solo nel cioccolato fondente e a volte anche noi mettiamo la noce dentro. Sono davvero golosi!!! baci!
Il 15 Dicembre 2010 alle 18:02
terry ha scritto:
Oh sì...so di cosa stai parlando....già il fico secco è una delizia....così combinato poi! grazie per l'idea, ottima da regalare! :)
bacioni
Il 15 Dicembre 2010 alle 18:07
Eleonora ha scritto:
non ho parole... me li mangerei e basta.
Il 15 Dicembre 2010 alle 19:26
ilcucchiaiodoro ha scritto:
dalle mie parti gli ingredienti sono un pò diversi ma il cioccolato non manca e quanto li adoro,sono davvero uno tira l'altro se inizi non la smetti più di mangiare! Sono certa che anche in questo modo sono deliziosi!!!

Un abbraccio
Il 15 Dicembre 2010 alle 20:59
Tery ha scritto:
@Saretta m.: Ehmmm, infatti, non badiamo molto alle calorie! :P

@Damiana: Che bello che essendo così vicini possiamo sentire l'influsso reciproco, vero?? :D
Grazie mille Damiana, un bacione!

@Pensieri e delizie: Fammi sapere se riuscirai a provarli :))

@Federica: Fammi sapere se ti piacciono!!

@Kitty's Kitchen: Sono contenta che li conosci!!! Il nome è proprio tipico credo, ormai si trovano anche sulle confezioni industriali, ma sempre calabresi :)


@Cranberry: Vedo che i fichi secchi non ti piacciono per niente! :PPPP

@Accantoalcamino: La prossima volta, oltre al gheriglio di noce, proverei a prendere anche un cioccolatino, mettere dentro anche lui, chiudere il paninetto e pappare! Secondo me funziona anche così! :P

@Cuochella: Immagino che bontà anche questa versione!! E che profumo anche!!!!!

@Valentina, Federica: Grazie, grazieee!! :D

@Kristel: Sicuramente sono golosissimi anche così!! Buonii!!

@Terry: :D Figurati, dopo la tua farina questo è niente! :P

@Eleonora: :DD

@Ilcucchiaiodoro: Sicuramente sarà ottima anche la vostra versione!!
Il 15 Dicembre 2010 alle 21:01
Ely ha scritto:
ma te vuoi farmi morire con questa ghiottoneria????? io adoro i fichi ricoperti di cioccolato e poi il liquoreeeeeeeeeeee!!!!! che bontà!!!! baci Ely
Il 16 Dicembre 2010 alle 12:25
Kika ha scritto:
di queste anche io ne ho mangiate a quintali in passato, adesso però non è che me ne daresti una da assaggiare?
Mi trovi qui: http://chicchedikika.blogspot.com/
Il 16 Dicembre 2010 alle 12:50
Anonimo ha scritto:
Cavoli me l'ero persa.. ma che delizia.. mi riempirei la bocca a mo di un cricetino... mi ci vedi?? e con tutta la bocca contornata di cioccolato ti direi.. "ne hai ancora?" ahhhhhh se sono fuori.. é da poco che ci conosciamo ma ti adoro sempre più
Il 16 Dicembre 2010 alle 16:59
~Lexibule~ ha scritto:
Très élégant:))xxx
Il 17 Dicembre 2010 alle 10:39
Ago ha scritto:
Io ci metto le mandorle dentro, ma sono goduriosissimi in tutti i modi :-D
Molto belli presentati così! :-D

P.S: Tery bravissima per il contest sulla mela!!! :-D
Il 17 Dicembre 2010 alle 10:18
Tery ha scritto:
@Ely: Ahahahahah mi sa che a te i liquori ti piacciono proprio tutti tutti! Dovremmo incontrarci per un cicchetto :P

@Kika: Ciao Kika, certo, anche 2! :))

@La cuoca pasticciona: ahahah ti vedo che metti in bocca i fichi tipo cricetino, carinoooo!!!
Ti meriti un sacco di bacini, sei dolcissima! :********

@Lexibule: Merci! :))

@Ago: Buoni con le mardorle!!! :)))
Grazie mille Ago!!! :*

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *