Misto di spezie

Il mio balcone, per quanto sia solo e semplicemente un balcone, comodo ma neanche chissà quanto grande, è una invasione di piante. Spezie di ogni tipo, peperoncini (ovvio!), mandarini cinesi, piante ornamentali e addirittura anche qualche piantina di melanzane (che sono in assoluto il mio amore)!
Arrivata la fine della stagione, penso sempre a come preservarle durante l’inverno, e come fare scorta di quelle spezie destinate a morire per poi rinascere con la primavera.
Quest’anno, vista la produzione molto molto rigogliosa,  ho deciso di fare in modo di tenere tutti questi profumi e sapori per tutto l’anno e quindi, le mie piante verdi, folte e colorate, sono diventate il mio ingrediente per creare un misto di spezie casalingo.

Ingredienti:

Erba cipollina
Dragoncello
Timo
Salvia
Melissa
Maggiorana

Procedimento:

Mondare le erbe, asciugarle e sistemarle su un panno coperte da una rete tipo zanzariera e, virtualmente, porle al sole ad essiccare. Considerando che questo è quasi impossibile ci sono altre opzioni…. visto il periodo si può pensare di posizionarle sopra un calorifero, davanti ad un camino o in qualunque posto caldo che faciliti l’essiccatura o ancora alternare un riposo in un ambiente secco e poi mezz’ora di forno a 50° e continuare così ogni giorno fino a completa essicazione.
Una volta secche passere nel mixer per ridurle in polvere o comunque in pezzi piccoli e conservare in un vasetto come le altre spezie. Si conserva praticamente a vita. Ottimo sia sulla carne che sul pesce.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.