Panini per hamburger con lievito madre

-
Sembra che io l’abbia fatto apposta, ma l’ultima volta in cui parlavo di panini per hamburger su questo blog era proprio durante gli ultimi mondiali di calcio. 
Ben 4 anni il tempo necessario per arrivare a testare la ricetta con il lievito madre: che il mio pensiero sia già alle serate trascorse sul divano davanti alla nazionale in calzoncini?
Panino, birra e un tentativo di ricordare le regole fondamentali del gioco è ciò che mi attende per i mondiali in avvicinamento. 
Panini per hamburger

Così, in attesa delle partite, mi tengo allenata almeno con i panini. 
Potrò dimenticare cos’è un calcio d’angolo, ma mai perdere l’abitudine con lievito e farina!  
Per l’occasione ho iniziato al mattino a grigliare verdure a non finire. Tagliato fettine sottili di formaggi, preparati sott’aceti e anche golose salsine. Ingredienti per un esercito malgrado fossimo solo in 2: l’istinto calabrese ogni tanto prevale! 
Tra gli ingredienti utilizzati per la farcitura, ci sono anche i pomodori secchi di
Favella, Torre Saracena, produttore della mia terra  di conserve e sott’oli di eccellente qualità.
Talli di capperi, lapristi, carciofini e cicorie selvatiche sott’olio
sono solo alcune delle particolarità che troverete tra i  loro prodotti. Non so voi, ma io talli e lapristi li ho scoperti così e, aprendo questi preziosissimi vasetti, mi sono resa conto di essermi perse troppe cose buone della mia terra! 
Se siete curiosi di sapere che sapore hanno i talli di capperi e i lapristi, è possibile acquistare online per portare a casa i raccolti delle
campagne di Cosenza.

Panini per hamburger



La ricetta è quella di Paoletta, rivista con il lievito madre


Ingredienti per 10 panini:
400 gr di farina  (manitoba e 00 al 50%)
200 gr di latte intero 
100 gr di pasta madre 
20 gr di burro 
10 gr di strutto 
20 gr di zucchero
10 gr di sale 
mezzo cucchiaino di malto
latte per spennellare
semi di sesamo

Procedimento: 

Lasciate intiepidire il latte e scioglietevi dentro il lievito e il malto (in mancanza di questo miele). Lasciate riposare 10 minuti e nel frattempo setacciate insieme le due farine.
Unite la farina gradatamente e impastare fino al completo assorbimento.

Unite lo zucchero, il sale, lo strutto e il burro e impastate bene.
Lasciate lievitare l’impasto fino al raddoppio e, una volta pronto, sgonfiate un po’ l’impasto, e fate le pieghe del secondo tipo. Lasciare riposare coperto circa mezz’ora.
Poi, senza maneggiarlo troppo, fate pezzature da 90 gr l’una.
Formate i panini e poggiateli su una teglia ricoperta di carta forno.
Fate riposare 10′ poi pennellate di latte, spolverate di semi di sesamo e lasciate lievitare finché saranno ben gonfi. Fate la prova con il dito prima di infornare: se schiacciando l’impaste sale rapidamente, attendete ancora, se invece sale lentamente sono pronti per la cottura. Attenzione a non superare troppo la lievitazione. 
Infornate a 190°C fino a doratura.

English Version –  Hamburger buns

Ingredients: 
400 grams of flour (Manitoba and 00 to 50%) 
200 grams of whole milk 
100 gr of sourdough 
20 grams of butter 
10 grams of lard 
20 grams of sugar 
10 g salt 
half a teaspoon of malt 
milk for brushing 
sesame seeds


Direction: 

Let cool the milk and melt into the yeast and malt ( in the absence of honey). Let stand 10 minutes and in the meantime sift together the two flours .
Add the flour gradually and knead until completely absorbed .
Add sugar , salt , lard and butter and mix well .
Let the dough rise until doubled and , once ready, a little deflated ‘ the dough , and make the folds of the second type . Let stand covered about half an hour.
Then, without handling it too , do sizes from 90 grams each.
Form the rolls and poggiateli on a baking sheet covered with parchment paper .
Let stand 10 ‘ then brush with milk, sprinkle with sesame seeds and let rise until they are swollen. Try it with your finger before baking if crushing the impaste rises rapidly , wait again, if it rises slowly are ready for cooking . Please do not exceed too much leavening.
Bake at 190 ° C until golden brown.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.