Pollo al forno con pastinaca al profumo di limone

-
Arrivoooooooo!!!
Proprio dulcis in fundo eccomi con la ricetta per il contest di Ramona che stavo quasi per perdermi!
Quasi, perchè poi ho trovato la pastinaca al mercato e ovviamente non potevo lasciarmela sfuggire.
Immaginandomi come potevo utilizzarla, alla fine ho pensato che un semplice contorno cotto insieme alla carne sarebbe stata la soluzione migliore.
Avrei potuto fare anche una crema da servire insieme, ma dopo lavoro, questa soluzione era impossibile, troppo tempo per realizzarla! Quindi alla fine è una soluzione golosa, particolare e completa e che impegna neanche troppo.
La pastinaca, se non l’avete mai vista, è una specie di carotona gigante bianca, sicuramente l’avrete vista nei film o nei cartoni animati. Cruda è fresca, un po’ come il sedano o il finocchio e cotta diventa una coccola dolce tipo un cavolfiore.

Ingredienti (x 2 persone)
Un polletto in pezzi
Mezza pastinaca
La scorza di mezzo limone
Olio evo
Aglio
Mezzo bicchiere di vino bianco

Procedimento:
Lavare il pollo ed eventualmente strinarlo (io per comodità uso il cannello, è fantastico per strinare!). In una teglia che può andare sia sul fuoco che in forno, far soffriggere l’aglio in abbondante olio. Aggiungere il pollo e farlo rosolare bene da tutti i lati. Aggiungere la pastinaca pulita e tagliata a tocchetti (tipo patatine al forno).
Sfumare con il vino bianco e poi aggiungere un po’ di acqua, aggiungendone ogni volta che si asciuga troppo.
Quando è quasi pronto passare in forno, fino a che il pollo non si dora per bene. Spolverare con la buccia del limone, far cuocere ancora qualche minuto e servire.

Con questa ricetta, (se non l’avevate già capito) partecipo al contest di Ramona organizzato in collaborazione con Ballarini. Guardate che bel programmino!
Se non avete partecipato avete ancora 3 giorni per farlo!!!!


Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

11 Commenti su "Pollo al forno con pastinaca al profumo di limone"

Il 17 Dicembre 2010 alle 07:19
Federica ha scritto:
La nota di limone aggiunta al pollo mi piace davvero ma...cos'è la tapinaca? Sono ignorante...lo so! Baci, buon we
Il 17 Dicembre 2010 alle 07:37
Cristina ha scritto:
Non l'avevo mai sentita la tapinica!!La cercherò perchè mi sono incuriosita!
Il 17 Dicembre 2010 alle 08:20
raffy ha scritto:
wow...buonissimo questo piatto, complimentiiiiiiiiiiii
Il 17 Dicembre 2010 alle 08:53
Kitty's Kitchen ha scritto:
Non ho mai assaggiato la tapinaca sai? Anche se più volte l'ho vista al natura sì. E la ricetta di questo pollo è molto stuzzicante
Il 17 Dicembre 2010 alle 10:13
Tery ha scritto:
@Federica: La tapinaca è una radice...sembra una carotona gigante bianca... simpatica anche a vedersi! :P

@Cristina: E' molto buona, se ti capita è da provare! :))

@Raffy: Grazie mille!!

@Kitty's kitchen: E' molto fresca come sapore, mi piace! :) Ti ringrazio!
Il 17 Dicembre 2010 alle 10:45
Federica ha scritto:
dalla descrizione mi sa che ho capito. Qui la chiamano "pastinaca" ma non l'ho mai comprata. La prossima volta che la trovo la prendo ;) Grazie
Il 17 Dicembre 2010 alle 11:08
accantoalcamino ha scritto:
Ciao Tery, io la trovo solo (per il momento in Austria)..ma odi, odi, ho finalmente trovato le patate viola...in bocca al "contest" (adoro i "lupi"!! e ne sono crepati già troppi :-( )
Un bacione e buon venerdì 17 :-)
Il 17 Dicembre 2010 alle 13:40
Tery ha scritto:
@Federica: ahahahahahaha ma sai che hai ragione?!?!?!?
Io ho tradotto tapinaque con tapinaca ma è pastinaca! ahahah ignoranza :PPPP
Correggo subito!

@Accantoalcamino: Ciao Libera! Nooo la patata viola io non l'ho mai neanche vista dal vivo!!!
Hai ragione, i lupi sono belli, basta farli crepare :))
Quindi, crepi il contest!
Un bacione e buon venerdì 17 anche a te!
Il 17 Dicembre 2010 alle 17:02
terry ha scritto:
Evvai...un'altra che trova la pastinaca! ....non semplice qui da noi...per fortuna ho la mia azienda bio che la coltiva! mi segno questa tua idea tesoro! :)
Il 17 Dicembre 2010 alle 20:11
mariacristina ha scritto:
Mai visto una pastinaca in vita mia, non si finisce mai di imparare! Ciao un abbraccio.
Il 20 Dicembre 2010 alle 20:43
Tery ha scritto:
@Terry: Bello avere l'azienda bio che ti porta le verdurine a casa! Prima o poi lo farò anche io!

@Mariacristina: anche io a Milano la vedo da pochissimo, però ho scoperto che si coltiva in una parte della Puglia, per cui è anche un prodotto italiano! Un abbraccio

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *