Pollo al forno con pastinaca al profumo di limone

-
Arrivoooooooo!!!
Proprio dulcis in fundo eccomi con la ricetta per il contest di Ramona che stavo quasi per perdermi!
Quasi, perchè poi ho trovato la pastinaca al mercato e ovviamente non potevo lasciarmela sfuggire.
Immaginandomi come potevo utilizzarla, alla fine ho pensato che un semplice contorno cotto insieme alla carne sarebbe stata la soluzione migliore.
Avrei potuto fare anche una crema da servire insieme, ma dopo lavoro, questa soluzione era impossibile, troppo tempo per realizzarla! Quindi alla fine è una soluzione golosa, particolare e completa e che impegna neanche troppo.
La pastinaca, se non l’avete mai vista, è una specie di carotona gigante bianca, sicuramente l’avrete vista nei film o nei cartoni animati. Cruda è fresca, un po’ come il sedano o il finocchio e cotta diventa una coccola dolce tipo un cavolfiore.

Ingredienti (x 2 persone)
Un polletto in pezzi
Mezza pastinaca
La scorza di mezzo limone
Olio evo
Aglio
Mezzo bicchiere di vino bianco

Procedimento:
Lavare il pollo ed eventualmente strinarlo (io per comodità uso il cannello, è fantastico per strinare!). In una teglia che può andare sia sul fuoco che in forno, far soffriggere l’aglio in abbondante olio. Aggiungere il pollo e farlo rosolare bene da tutti i lati. Aggiungere la pastinaca pulita e tagliata a tocchetti (tipo patatine al forno).
Sfumare con il vino bianco e poi aggiungere un po’ di acqua, aggiungendone ogni volta che si asciuga troppo.
Quando è quasi pronto passare in forno, fino a che il pollo non si dora per bene. Spolverare con la buccia del limone, far cuocere ancora qualche minuto e servire.

Con questa ricetta, (se non l’avevate già capito) partecipo al contest di Ramona organizzato in collaborazione con Ballarini. Guardate che bel programmino!
Se non avete partecipato avete ancora 3 giorni per farlo!!!!


Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.