Risotto agli asparagi e limone - Peperoni e Patate

Risotto agli asparagi e limone

- -

La ricetta del risotto agli asparagi e limone: un primo piatto che sa di primavera perfetto per la tavola della domenica o per un pranzo in buona compagnia!

Il risotto agli asparagi e limone è un primo piatto profumato e delicato in cui sentire tutto il sapore della primavera. Non sembra anche a voi?

Gli asparagi si sposano perfettamente con il limone e, con l’aggiunta della scorza al risotto si ottiene un piatto incredibilmente aromatico che sono certa possa conquistare il palato di tutta la famiglia.

La preparazione è quella di un tradizionale risotto e dovrete prestare la solita cura e dedizione nel prepararlo. Solo così un risotto può diventare speciale.

Se non avete ben chiari i passaggi con cui preparare un risotto e gli ingredienti migliori con cui prepararlo vi rimando al post del risotto con prugne, blu di capra e noci: in questo articolo trovate un lungo approfondimento dedicato al risotto in cui vi spiego come fare il risotto perfetto.

Ma ora passiamo al sodo e gustate con me la ricetta di questo risotto di primavera!

Risotto agli asparagi e limone

Porzioni4 porzioni
Tempi45 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento
1

Per il brodo

Per prima cosa lavate gli asparagi e separate la parte più coriacea del gambo.
Mettete a cuocere un brodo vegetale unendo in pentola le verdure lavate e tagliate a pezzi con anche i gambi degli asparagi. Coprite d’acqua e fate cuocere per un paio d’ore. Regolate di sale.
2

Per il risotto

Tritate finemente lo scalogno o una cipolla e fatela stufare molto dolcemente nel di burro chiarificato fino a quando diventerà trasparente. Solo per questa fase ci vorranno almeno 20 minuti.
Intanto tagliate gli asparagi a rondelle spesse mezzo centimetro circa.
Quando lo scalogno sarà diventato trasparente unitevi gli asparagi e amalgamate il tutto.
A questo punto, in una pentola a parte fate tostare il riso: scaldatelo fino a quando sarà lucido e ben caldo. Quindi unitelo allo scalogno, alzate la fiamma e sfumate con il vino bianco.
Lasciate evaporare e poi unite uno o due mestoli di brodo caldo, mescolate e aggiungetene altro quando il precedente sarà evaporato.
Continuate così fino a quando il riso sarà quasi completamente cotto. Regolate di sale.
A 3-4 minuti dalla perfetta cottura del riso, versate ancora un mestolino di brodo, il parmigiano, il burro, la scorza di limone e, a fuoco spento, fate mantecare fino a quando avrete un risotto cremoso e, come si dice in gergo, all’onda.
Lasciate riposare per qualche minuto, poi servite il risotto agli asparagi e limone completando con altra scorzetta di limone.
Galleria
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *