Spaghetti burro e alici - Peperoni e Patate

Spaghetti burro e alici

-

Semplicemente deliziosi, gli spaghetti burro e alici, o acciughe che dir si voglia, sono un primo piatto veloce, saporito che si prepara con pochi ingredienti, reperibili ovunque.

Se siete amanti del classico “pane, burro e alici” questa ricetta fa per voi.

Affinché questo piatto risulti davvero succulento, l’unica accortezza è, come sempre, selezionare delle materie prime di qualità, come le alici.

Questi piccoli tesori del mare subiscono lunghi processi prima di essere confezionati e venduti sott’olio o sotto sale. Questo, insieme alla provenienza e alla loro carnosità, ne giustifica il prezzo elevato.

Stessa cosa vale per il burro dove la percentuale di grasso fa davvero la differenza sul gusto, rendendolo più dolce e meno acido.

In commercio ne esistono diverse tipologie (chiarificato, da panna da affioramento, da panna centrifugata o da siero, per citare le più diffuse).

Il burro da siero deriva dagli scarti del latte sarebbe quindi preferibile scegliere un burro derivante da panna.

Quello da panna da affioramento proviene dal riutilizzo degli scarti di panna prodotti in altre lavorazioni. Il burro da panna centrifugata, invece, deriva da latte appena munto, poi lavorato a certe temperature, così da separare la parte magra da quella grassa. Questo ne garantisce una maggiore qualità.

Una volta consapevoli di ciò che si sta acquistando si ottiene un piatto gustoso e originale, come questi appetitosi spaghetti.

Velocissimi, facili e una bomba di sapore!

Gli spaghetti burro alici sono davvero un primo di pesce per ogni occasione: perfetto per cene improvvisate, per quando si è a casa, ma si ha voglia di sentire l’ebrezza di un pranzo in riva al mare, oppure, quando si ha necessità di preparare qualcosa di facile e veloce, ma incredibilmente buono. Una coccola praticamente pronta all’uso!

Se poi si abbinano al mio Vitello tonnato, vi assicuro che sarà un pasto indimenticabile.

Spaghetti burro e alici

Porzioni4 porzioni
Tempi20 min
Difficoltà
Facile
Stampa ricetta
Procedimento

Fate cuocere la pasta in acqua con pochissimo sale. Le alici sono già molto saporite e rischiate di trovarvi un piatto eccessivamente salato.

Fate fondere in una padella il burro insieme ai filetti di alici. Fate rosolare e poi unite un mestolo di acqua della pasta. Mescolate per far si che le alici si disfino completamente.

Quando la pasta è cotta fatela saltare in padella insieme al condimento, aggiungendo ancora un mestolo di acqua della pasta per mantecare.

Completate con del pepe nero e servite.

Se gradito, decorate con altri filetti di alici.

 

 

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.