Torta con muesli

-
Torta con muesli

La torta con muesli è un dolce sano e gustoso, da preparare in 10 minuti e perfetto per iniziare la giornata.

 

La torta con muesli è una idea originale per avere una colazione buona e sana fatta con le proprie mani.

Cercavo una torta per la colazione diversa dal solito e, cercando su Pinterest sono atterrata su questa che è stata la base per realizzare la mia versione.

Rispetto all’originale ho utilizzato la ricotta al posto dello yogurt, utilizzato le amarene sciroppate al posto delle mele e ridotto di conseguenza la quantità di zucchero.

Per me tra l’altro risulta essere anche una ricetta antispreco visto che in casa ho grandi dosi di amarene sciroppate e muesli da far fuori e che altrimenti rischierebbero di deteriorarsi prima di essere consumate.

Un inutile spreco soprattutto se si tratta di ingredienti come questi che possono trasformarsi in qualcosa di gustoso come una torta. 🙂

 

Preparare la torta con muesli inoltre è facile e veloce e con soli 10 minuti di impegno avrete la vostra bella teglia in forno!

 

Torta con muesli

Torta con muesli

Porzioni6 porzioni
Tempi45 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento

Per prima cosa montate lo zucchero con il burro morbido.

Unite poi le uova una alla volta e mescolate.

Aggiungete la ricotta, il muesli, la farina e il lievito setacciati e amalgamate tutti gli ingredienti.

Unite infine le amarene sciroppate ben sgocciolate e mescolate.

Imburrate e infarinate una teglia da 20-22 cm di diametro e versateci il composto.

Decorate con del muesli e con qualche amarena ben sgocciolata.

Fate cuocere in forno caldo a 180 °C per 35 minuti. Fate la prova stecchino prima di sfornare.

Lasciate raffreddare la torta con muesli e amarene su una gratella prima di gustare.

Note

Al posto delle amarene potete utilizzare frutta fresca aggiungendola tagliata a pezzetti nell'impasto.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *