Tortillas-taragne con insalata di fagioli tondini e pomodori

- -
Avete presente quei giorni in cui avete voglia di qualcosa, ma…. Volete cucinare, ma….. Cercate un’idea, ma…. 
Insomma, c’è sempre un “ma” di troppo che disturba e rende quei momenti insopportabili. 
L’unica possibilità è dedicarsi ad altro che distragga o trovare una soluzione all’arcano…sempre che ci si riesca! 
Ecco, ho iniziato così il pomeriggio in cui sono nate queste tortillas. Avevo voglia di qualcosa di estivo, ma…. avevo voglia di cucinare, ma…… allora, sapendo che non avrei trovato altri “ma”, sono andata dritta da lei
Milena mi avrebbe dato sicuramente una risposta!
E difatti di idee ne ho trovate a non finire e, prendendo un po’ di qua e un po’ di là , sono arrivata a fare comporre questo piatto, diverso da entrambe le originali, ma ottimo per una cena estiva! 

Per i fagioli tondini devo invece ringraziare Saretta che mi ha fatto di dono di fantastici legumi della sua zona, il lago di Bolsena e la provincia di Viterbo. Tutti saporiti, sodi e polposi. Negli ultimi mesi, grazie a lei ho ritrovato il piacere di una buona minestra o insalata di legumi. Quando si dice la qualità! 

Ingredienti (per 3 tortillas rotonde di 16 cm)
100 gr farina bramata + farina grano saraceno (il classico preparato per polenta taragna)
50 gr semola di grano duro
60 gr acqua (eventualmente aggiungerne un po’ per ottenere un impasto ben sodo)
2 cucchiai di olio evo
1 pizzico di sale

Procedimento:
Impastare tutti gli ingredienti e, quando avrete ottenuto un’impasto sodo e non troppo molliccio, dividere in 3 palline e lasciar riposare per 10 minuti.
Stendere le palline su carta forno e poi cuocere in una padella antiaderente per 1-2 minuti per lato.
Il risultato sono tortilla croccanti, come quelle triangolari (tortilla chips) servite insieme alla salsa piccante come aperitivo.

Per l’insalata di fagioli:
100 gr fagioli tondini (io tondini gradolesi)
2 pomodori perini
1 cipollotto
Olio evo
Qualche cucchiaio di aceto bianco
Sale e pepe

Procedimento:

Cuocere i fagioli lasciandoli ben sodi (io 13 minuti in pentola a pressione) e, quando cotti scolarli bene. 
Tagliare i pomodori a quadretti di circa 1 cm e il cipollotto a fettine sottili. Unire i fagioli ai pomodori e cipollotti e condire con olio, aceto, sale e pepe. Servire in accompagnamento alle tortillas. 
PS. Le tortillas sono buonissime anche insieme a questo gazpacho
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.