31 anni all’attivo e Tarte tatin. La ricetta di un grande classico

-
Festeggiare non deve essere per forza straordinario. A me basta un abbraccio al mattino, le voci urlanti di mio fratello e mia cognata che cantano “tanti auguri a te” e una fetta di torta di mele. 
Festeggiare vuol dire godermi il calore della mia famiglia, ritrovare sapori semplici e piccole attenzioni che non mi dedico da tempo.
Ecco che oggi mi dico “Buon compleanno” con una torta che è un grande classico della tradizione francese, la Tarte Tatin.
Una delle torte di mele più amate al mondo, e anche da me 🙂

Tarte Tatin

Ingredienti per una torta da 26-28 cm: 
Per l’impasto:
200 g di farina 0
90 g di burro freddo di frigo
40 g di zucchero
40 g di acqua fredda
un pizzico di sale

Per la farcitura:
1 kg di mele
120 g di zucchero
80 g di burro


Procedimento: 

Tagliate velocemente il burro a pezzetti. Setacciate la farina sulla spianatoia e disponetela a fontana. Unitevi il sale, lo zucchero, il burro e impastate con la punta delle dita fino a formare una sabbia. Aggiungete l’acqua fredda e impastate velocemente fino a ottenere un impasto omogeneo. 
Dovrete essere rapidi per non scaldare l’impasto. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno 30 minuti. 
Mentre l’impasto riposa, preparate le mele: lavate, sbucciate e tagliate le mele in 4 spicchi.
In una padella antiaderente o nella teglia in cui cuocerete la torta, fate fondere il burro con lo zucchero fino a ottenere un caramello ambrato. Versate il caramello nella tortiera e unite quindi le mele posizionandole con la parte scavata dal torsolo verso l’alto.

Stendete quindi la pasta con il matterello ricavando un disco di diametro superiore alla teglia e appoggiatela sulle mele ripiegando la pasta in eccesso dei bordi all’interno. 

Scaldate il forno a 200 °C e infornate per circa 30 minuti  in modalità ventilata. Quando cotta sfornate e rovesciate delicatamente la tarte su un piatto. Servite tiepida. 

English Version –  Tarte tatin

Ingredients: 
For the dough:
200 g of flour 0
90 g butter cold from the fridge
40 g of sugar
40 g of cold water
a pinch of salt


For the filling:
1 kg of apples
120 g of sugar
80 g of butter



Direction: 

Cut the butter into small pieces. Sift the flour and arrange a fountain. Add the salt, sugar, butter and knead with your fingertips to form a sand. Add the cold water and quickly knead until dough is smooth.
You’ll have to be quick to not heat the mixture. Form a ball, wrap in plastic wrap and store in refrigerator for at least 30 minutes.
While the dough rests, prepare the apples: wash, peel and cut the apples into 4 wedges. In a nonstick skillet or pan in which you bake the cake, melt the butter with the sugar until you have a caramel amber. Pour the caramel into the pan and then add the apples positioning them with the partly excavated from the core upwards. Roll out the dough with a rolling pin, then obtaining a disk with a diameter greater than the baking pan and place it over the apples folding the excess dough edges inside.

Preheat the oven to 200 ° C and bake for about 30 minutes in ventilated. When cooked and baked, reverse the tarte gently on a plate. Serve warm.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.