Brownies ai frutti di bosco

-
Brownies, come è possibile non amarli?
Cioccolatosi, profumati, versatili, ma soprattutto, fondenti. La cosa che più adoro dei brownies è la loro consistenza in bocca. Scioglievole, è come una coccola per il palato, riempiono la bocca e la avvolgono sprigionando il sapore intenso di cioccolato. 
E’ questo il pensiero che, una domenica mattina,  mi ha portato verso questo dolce, proprio quando mi aspettava un pomeriggio tra amici. Non amici qualsiasi, ma un pomeriggio al cospetto di un’amica golosa, golosissima di cioccolato, lei
Il brownies si è piazzato con forza nella mia testa e mi sono messa alla ricerca di una ricetta che mi convincesse per quel giorno. 
Per questo brownies-afternoon, mi era subito balzata in mente la versione cheesecake, ma ahimè, non avevo il formaggio. Così, mi sono catapultata dal cavoletto, ricordando una ricetta di poco tempo fa…. ah sì, ma non era un brownies, ma un blondies!! 

Il passaggio dal cioccolato bianco al fondente è stato un attimo e da ciliegie a frutti di bosco di cui ne ho sempre una scorta nel congelatore, ancora più immediato. 
Risultato? Questa torta si realizza in un attimo, con uno sforzo minuscolo e si adatta facilmente alle vostre voglie estemporanee. Meglio di così! 
L’unico problema… mi sono dimenticata che lei, non ama i semini! Quali semini? Quelli della frutta di bosco! 
D’ho!
Ingredienti:

Farina 180g
Cioccolato fondente 180g
Zucchero 120g
Burro 100g
2 uova
Lievito per dolci, una punta
1 tazza di frutti di bosco misti

Procedimento
Far sciogliere il burro e il cioccolato in microonde. Versare la farina in una ciotola, aggiungere lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale e mescolare. Unire il cioccolato fuso con il burro e le uova e mescolare con un cucchiaio fino a ottenere un composto uniforme. Versare il tutto in una teglia quadrata o rettangolare (Sigrid una teglia quadrata da 24 cm, io rettagolare un po’ più lunga e stretta). Disporre i frutti di bosco sul dolce e farli affondare nell’impasto. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti o finché la superficie non sarà dorata. Lasciar raffreddare completamente e tagliare a quadrettini prima di servire.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.