Involtini di zucchine grigliate e tonno - Peperoni e Patate

Involtini di zucchine grigliate e tonno

- - -

Involtini di zucchine grigliate e tonno: un antipasto o un secondo piatto goloso e originale da portare in tavola. Scopri come prepararli!

 

Ricette per l’estate in grado di stuzzicare l’appetito anche nelle giornate più calde non bastano mai e io sono sempre alla ricerca di idee così: buone, sfiziose, belle da portare in tavola.

 

Nella ricerca mi sono imbattuta in questa idea de Il Cucchiaio d’argento e mi ha conquistato al primo sguardo.

Ho preparato quindi questi involtini di zucchine grigliate e tonno modificando leggermente ingredienti e procedimento. Nella versione originale, ad esempio, le zucchine non sono grigliate e tra gli ingredienti compaiono le mandorle e altre spezie.

Dopotutto la bellezza della cucina è anche questo: lasciar libera la propria fantasia e dare spazio a ciò che più ci piace.

Involtini di zucchine grigliate e tonno

Porzioni4 porzioni
Tempi60 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento

Per prima cosa lavate le zucchine e affettatele con la mandolina per il lungo: otterrete fette sottili perfette per avvolgere il vostro ripieno. Se le zucchine sono molto lunghe dividetele a metà.

Tenete le fettine più larghe per la formatura degli involtini e tenete da parte le altre.

Grigliate rapidamente le fettine di zucchina su una piastra rovente di ghisa. In questo modo sarà più facile formare gli involtini e anche il gusto avrà un quid in più.

 

Versate nel boccale di un mixer il tonno, l’uovo, il parmigiano, il pangrattato, le fettine di zucchina lasciate da parte e  poi unite gli aromi: l’aglio privato dell’anima, le erbe aromatiche, sale e pepe.

Frullate il tutto fino a ottenere un composto uniforme.

 

A questo punto siete pronti per la formatura degli involtini.

Disponete un cucchiaio di ripieno all’inizio di una fetta di zucchina e avvolgetela fino a chiuderla. Man mano che formate gli involtini disponeteli su una teglia appena unta d’olio.

Terminati gli ingredienti cospargete la superficie con un filo d’olio e poi fate cuocere in forno caldo a 200 °C per circa 20 minuti o fino a doratura.

Galleria
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.