Lasagne alla zucca gluten-free

- -
Ultimamente mi trovo circondata da gluten-free. In ufficio mangio biscotti gluten-free, a casa mi ritrovo pasta e lasagne e anche nei discorsi entra spesso il senza glutine. Eppure in famiglia nessuno ha problemi di celiachia o intolleranze al glutine, strano no?! 
Un po’ c’entra anche il fatto che la DS-Gluten Free ha deciso di farmi assaggiare i suoi prodotti dopo un corso tenutosi qualche mese fa (scrivo sgranocchiando i loro savoiardi, ehmm) ed era inevitabile che mi mettessi alla prova.

Lasagne gluten-free

Ho preparato queste lasagne per una cena di compleanno tra amici, un piatto di stagione, gustoso e…. adatto anche per la cena della Vigilia, in casa mia ovviamente di magro.
Tanti sono gli amici che non mangiano il pesce, per cui come riuscire a portare in tavola una cena di magro che soddisfi anche i palati più difficili? La risposta è stata: lasagne!
La zucca ha poi fatto il resto 🙂 



Ingredienti per 4 persone:
2 confezioni di lasagne DS-Gluten Free
mezza zucca
Sbrinz e Parmigiano grattugiato
Provola in pezzi
pancetta tritata finemente
un filo di olio evo
sale e pepe

Per la besciamella:
1 l di latte
80 gr di farina di riso
80 gr di burro
noce moscata
sale

Procedimento: 

Tagliate la zucca a fette regolari tenendo la buccia. Disponete le fette su una teglia ricoperta da carta forno e passate in forno a 180° finché la zucca diviene tenera. 
Toglietela dal forno, eliminate la buccia che ora si toglierà molto facilmente, e passatela fino a ridurla in crema. 
Saltate la zucca in padella con un filo d’olio, noce moscata, sale e pepe. Fate insaporire e tenete da parte.
Per la besciamella: 
Fate fondere il burro in una pentola, unite la farina e stemperate. Fate dorare il roux e unite a filo il latte, salate, unite la noce moscata e fate cuocere, mescolando continuamente, finché la besciamella si sarà addensata. 
Una volta pronti gli ingredienti si parte con il montaggio. 
Cospargete il fondo di una teglia con poca besciamella. 
Lessate 2-3 sfoglie per volta e disponetele sopra la besciamella. Coprite le sfoglie con uno strato di crema di zucca, Parmigiano e Sbrinz grattugiato, poi la provola a tocchetti, la pancetta e infine la besciamella. Coprite con altra pasta e continuate a formare strati fino a esaurimento degli ingredienti. 
In ultimo, cospargete l’ultimo strato di pasta con besciamella, completate con abbondante formaggio grattugiato e fate cuocere in forno a 190° fino a che diventa dorata la superficie.  
Servite ben calda. 

English Version –   Pumpkin lasagna
Ingredients: 

2 packages of lasagna
half pumpkin
Sbrinz and grated Parmesan
Provola
bacon finely chopped
a drizzle of extra virgin olive oil
salt and pepper
nutmeg


For the sauce:
1 liter of milk
80 grams of flour
80 grams of butter
nutmeg
salt


Direction: 

Cut the pumpkin into 
regularly 

slices taking the peels. Arrange the slices on a baking sheet covered with baking paper and bake at 180°C until the pumpkin becomes tender.


Remove from the oven, remove the peel which now takes off very easily, and pass it to reduce it in cream.
Skip the pumpkin in a pan with a little olive oil, add nutmeg, salt and pepper. Make seasoning and set aside.
For the sauce:
Melt the butter in a pan, add the flour and softened. Saute the roux and add slowly the milk, salt, the nutmeg and cook, stirring constantly, until the sauce has thickened.
Once ready the ingredients, you start assembling.
Sprinkle the bottom of a baking dish with a little sauce.
Boil 2-3 sheets of pasta at a time and arrange them on top of the sauce. Cover the pastry with a layer of pumpkin cream, Parmesan cheese and grated Sbrinz, then the provola into pieces, bacon and finally the sauce. Cover with another pasta and continue to form layers until finish all the ingredients.
Finally, sprinkle the top layer of pasta with sauce, garnish with plenty of grated cheese and bake in oven at 190°C until it becomes golden surface.
Serve hot.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.