Casarecce estive: friarielli, zucchine e gamberetti

- -
I bagagli sono ormai in giro per casa, gli armadi in subbuglio e noi “abitanti” in preda a mille preparativi. Sistema le piante, cura gli acquari, e, una delle parti fondamentali di ogni partenza, svuotare il frigo. 
Ovviamente se, in vista di qualche esperimento scientifico, non siate intenzionati a identificare nuove forme di vita!
Nonostante mi impegni a non far parte di questa categoria, riuscire a mantenere il frigorifero disabitato è davvero un’impresa epica e guarda caso, è proprio in queste fasi “svuota-frigo” che viene fuori il peggio! 
In soli 10 minuti passati davanti a tutte quelle mensoline piene di cose colorate (che spesso è peggio della tv! Vi siete mai trovati a fissare il frigorifero in cerca di ispirazione???), è venuto fuori un limone proveniente dall’anteguerra, una cipollina rimasta soffocata da una montagna di carote, e tracce di sedano che a guardarlo forse aveva raggiunto, giorno più giorno meno, i suoi due mesi di vita! 
Alla fine della mia impresa svuota-frigo, sono riuscita a salvare proprio il necessario per un sugo che subito mi ha fatto pensare all’estate! E visto che ieri era proprio il suo primo giorno (d’estate!) bisognava darle un bel benvenuto! Magari così si ricorda che è il caso di portarci il suo bel sole e il suo tepore che questi 20 gradi tirati hanno un po’ stancato!
Ma cosa dicevo??? Ah sì, il sugo! 🙂
Ingredienti (x 2 persone): 
3 friarielli 
1 zucchina medio-grande
1 cipollina
Un pugno di gamberetti già sgusciati
Mezzo bicchiere di vino bianco
Sale
Pepe nero
olio evo
180 gr di casarecce 
Procedimento: 
Tagliare i peperoni a pezzettini e le zucchine a listarelle. Tritare la cipollina e farla soffriggere in 2 cucchiai di olio evo. Aggiungere i peperoni e dopo 4-5 minuti le zucchine. Lasciar saltare per qualche minuto. Salare. 
Verso fine cottura aggiungere i gamberetti, sfumare con il vino bianco. Spegnere e pepare. 
Cuocere la pasta e, una volta cotta, farla saltare in padella con le verdure, aggiungendo un filo di olio evo per farla mantecare. Buon appetito! 🙂
Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

12 Commenti su "Casarecce estive: friarielli, zucchine e gamberetti"

Il 22 Giugno 2010 alle 08:40
Blueberry ha scritto:
Ahahaha Tery mi hai fatto morire con il tuo racconto svuota frigo! :-) Evviva i friarielli e l'estate! E' arrivata anche qui...certo, il vento è ancora freschino e la trapunta non me la toglie nessuno però... Bacio!
Il 22 Giugno 2010 alle 09:06
Nanninanni ha scritto:
Ottimo primo piatto! Io alla fine ci avrei messo anche del pecorino stagionato grattugiato ;-)
Buon viaggio!!!
Il 22 Giugno 2010 alle 10:15
Federica ha scritto:
buonissimo!! gustoso e leggero!!
Il 22 Giugno 2010 alle 11:41
fiOrdivanilla ha scritto:
ahahaha allora non sno l'unica che fissa i vari alimenti disposti nei ripiani del frigorifero in cerca di ispirazione! Oppure mi capita di aprire anche le dispense e guardare cosa c'è, come se trovassi qualcosa di nuovo no? Eh ma sai, magari mi dimentico di cosa ho ancora in casa da smaltire, oppure di "lasciato da parte" per usarlo per chissà cosa... e così guardo, esploro! ahhahah

ottima idea di "estività", una versione che spero sia anche di buon augurio per un'estate che ancora tarda ad arrivare.. se non a stento -_-
Il 22 Giugno 2010 alle 14:15
Luigi ha scritto:
Lovely dish, I have so many Friaerello peppers growing this year. I will keep this recipe in mind. Wonderful!
Il 22 Giugno 2010 alle 17:18
Tery ha scritto:
@Blueberry: ihihihi piccoli momenti di vita casalinga!!

@Nanni: Idea niente male! Alla prossima lo testo :)))

@Federica: Grazie!!!

@Fiordivanilla: Ciaooo! ahahhahahah lo strano mondo delle dispense!!! Ogni tanto però si riscopre qualcosa di dimenticato...sempre comodo! Mica stiamo lì a fissare inutilmente! :PP
dopo questo piatto, per l'estate inizio a fare le danze propiziatorie!!

@Luigi: Thank you Luigi!!!! Fantastic to have a vegetables garden! :)
Il 22 Giugno 2010 alle 18:29
Lo Ziopiero ha scritto:
Ohi! Non mi posso assentare qualche giorno e guarda quante belle foto che ti "esce" la Tery!!!

Brava :))))
Il 22 Giugno 2010 alle 19:50
Tery ha scritto:
Ciao Ziooo!!!!! Bentornato!!!!!!!!
Ahahahaahahahah è stato facile prendere l'accento siculo, eh!!
Grazie!! In realtà come vedi è un bel po' scurina...ma va bè!
Il 24 Giugno 2010 alle 16:24
accantoalcamino ha scritto:
Bella pasta, non so dire altro..dovrei assaggiarla.
Il 25 Giugno 2010 alle 06:16
terry ha scritto:
Intanto buone ferie anche se ormai mi leggerai al tuo rientro... cmq delizioa sta pasta... di solito faccio zucchine e gamberi..il tocco dei friarelli mi ispira!!!
Il 26 Giugno 2010 alle 20:08
vincent ha scritto:
Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com
Il 4 Luglio 2010 alle 08:35
Tery ha scritto:
@Accantoalcamino: Allora dovrai proprio provarla :))

@Terry: Grazie!! Ormai rieccomi a casa...sigh!
Anche io ho sempre fatto solo con le zucchine, ma con i friarelli mi ha molto soddisfatto!

@Vincent: verrò sicuramente a trovarvi!

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *