Polpette di sedano alla pratese

-
polpette di sedano alla pratese

Le polpette di sedano alla pratese sono sfiziosi bocconcini perfetti per l’aperitivo, ma anche una ricetta utile per sfruttare le foglie del sedano poco usate in cucina. 

 

“Sara, hai detto polpette di sedano? Ma con anche le foglie?”

E’ stato facile conquistarmi con questa ricetta per tanti motivi: è una ricetta della tradizione di Prato che merita di essere riscoperta anche dagli stessi toscani, è l’ideale per utilizzare le foglie di sedano che spesso finiscono nella spazzatura.

La ricetta di queste polpette di sedano l’ho scoperta da Sara di Pixelicious ed è stata lei a raccontarmi di questa tradizione toscana.

In realtà nella tradizione le polpette di sedano venivano tuffate in un gustoso sugo di pomodoro, ma sono deliziose anche così, non trovate?

Caso vuole che avessi un sacchetto enorme di foglie e un’altro di coste di sedano nel congelatore, una pratica che utilizzo sempre per evitare di far finire questo ortaggio nella pattumiera e tenerlo pronto all’uso per brodi e minestroni.

Ma ditemi, voi come utilizzate il sedano in cucina?

 

English Version – Celery balls  

 

Ingredients x 21 balls: 

700 g of celery, leave and ribs

2 eggs

50 g of grated pecorino

50 g of grated Parmesan cheese

45 g of breadcrumbs + another for breading

fry oil

salt


Direction: 

Wash the celery, ribs and leaves, remove the filaments outside the coasts and cut each coast into pieces of about 5 cm.

Boil the coasts in boiling salted water for 45 minutes and add the leaves to the pot only 15 minutes before the end of cooking.

Drain everything and let it cool in the colander.

Once cold, squeeze the celery very well to eliminate as much water as possible, then move on a cutting board and chop it coarsely with the help of a crescent or a knife.

For this operation it is better not to use the mixer in order not to ruin the leaves.

Place the celery in a bowl and add the eggs, parmesan, pecorino cheese, breadcrumbs and pepper. Mix well and then proceed to the shape of meatballs slightly larger than a walnut, pass them in breadcrumbs and fry in boiling oil until fully browned.

Serve the hot celery balls after leaving them on paper towels to remove excess grease.

You can accompany with mayonnaise or, as in my case, with a horseradish sauce.

Polpette di sedano alla pratese

Porzioni6 porzioni
Tempi45 min
Difficoltà
Media
Procedimento

Lavate il sedano, coste e foglie, eliminate i filamenti esterni alle coste più grosse e tagliate ogni costa in pezzetti di circa 5 cm. 

Lessate le coste in acqua bollente salata per 45 minuti e aggiungete in pentola le foglie solo 15 minuti prima del termine della cottura. 

Scolate il tutto e lasciate raffreddare nello scolapasta. 

Una volta freddo strizzate il sedano molto bene fino a eliminare quanta più acqua possibile, quindi spostate su un tagliere e sminuzzatelo grossolanamente con l’aiuto di una mezzaluna o di un coltello. 

Per questa operazione è meglio non usare il mixer per non rovinare le foglie.  

Ponete il sedano in una ciotola e unitevi le uova, il parmigiano, il pecorino, il pangrattato e una macinata di pepe. Amalgamate bene il tutto e poi procedete alla formatura di polpette poco più grandi di una noce, passatele nel pangrattato e fate friggere in olio di semi bollente fino a completa doratura.

Servite le polpette di sedano calde dopo averle lasciate su carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso. 

Potete accompagnare con una maionese o, come nel mio caso, con una salsa al rafano. 

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.