Marmellata di mele e kumquat

Il mio alberello di kumquat, arrivato pieno zeppo di frutti, man mano è stato ripulito, non solo perchè la voglia di mangiarseli era tanta, ma anche perchè volevamo dare un po’ di forza alla pianta. Alla fine ne è avanzata una ciotolina che nessuno mangiava più, visto il pieno fatto con le prime scorpacciate, così ho deciso di utilizzarli per fare qualcosa.
L’idea dell’unione con le mele mi è venuta da qui, un post del Cavoletto in cui, tra le ricette da realizzare con l’agar agar, c’era anche questa ricettina fatta con mele e yuzu. Lo yuzu è un agrume giapponese, non so che sapore abbia, ma tra agrumi non è che ci si discosti troppo, così ho pensato di sostituirlo con i mandarini cinesi.

Ingredienti (per un vasetto medio di marmellata)

4 mele
2 pugni di kumquat
2 cucchiai di zucchero
1 bicchiere di acqua
Procedimento:
Sbucciare e tagliare a pezzetti le mele. Lavare i mandarini cinesi e tagliarli a fettine, facendo attenzione ad eliminare i noccioli. In una pentola unire le mele, i kumquat, aggiungere 2 cucchiai di zucchero e un bicchiere di acqua. Far sobbollire per 25 minuti. Passare con un frullino (io ho usato quello ad immersione) ed invasare in barattoli sterilizzati quando la marmellata è ancora calda. Chiudere e capovolgere il vasetto fino al raffreddamento.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.