Marmellata di mele e kumquat

Il mio alberello di kumquat, arrivato pieno zeppo di frutti, man mano è stato ripulito, non solo perchè la voglia di mangiarseli era tanta, ma anche perchè volevamo dare un po’ di forza alla pianta. Alla fine ne è avanzata una ciotolina che nessuno mangiava più, visto il pieno fatto con le prime scorpacciate, così ho deciso di utilizzarli per fare qualcosa.
L’idea dell’unione con le mele mi è venuta da qui, un post del Cavoletto in cui, tra le ricette da realizzare con l’agar agar, c’era anche questa ricettina fatta con mele e yuzu. Lo yuzu è un agrume giapponese, non so che sapore abbia, ma tra agrumi non è che ci si discosti troppo, così ho pensato di sostituirlo con i mandarini cinesi.

Ingredienti (per un vasetto medio di marmellata)

4 mele
2 pugni di kumquat
2 cucchiai di zucchero
1 bicchiere di acqua
Procedimento:
Sbucciare e tagliare a pezzetti le mele. Lavare i mandarini cinesi e tagliarli a fettine, facendo attenzione ad eliminare i noccioli. In una pentola unire le mele, i kumquat, aggiungere 2 cucchiai di zucchero e un bicchiere di acqua. Far sobbollire per 25 minuti. Passare con un frullino (io ho usato quello ad immersione) ed invasare in barattoli sterilizzati quando la marmellata è ancora calda. Chiudere e capovolgere il vasetto fino al raffreddamento.
Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

4 Commenti su "Marmellata di mele e kumquat"

Il 11 Maggio 2010 alle 11:48
Lo Ziopiero ha scritto:
...quasi quasi :)))
Il 11 Maggio 2010 alle 13:30
BreadandBreakfast ha scritto:
perfetta sulle mie fette biscottate da colazione!e tu sempre bravissima! :)
Il 11 Maggio 2010 alle 13:44
nitte ha scritto:
Buonissima Tery,ricordo che un mio vicino aveva una pianta di mandarini cinesi,ne ho fatte di scorpacciate da piccola,mi piaceva il contrasto tra il dolce della buccia e l'aspro dell'interno,poi un giorno decise di sradicarla,ricordo che ci rimasi malissimo.Questa marmellata cosi come la crema che mettesti giorni fa hanno suscitato dei dolci ricordi dell'infanzia.Bacioni.
Il 11 Maggio 2010 alle 15:52
Tery ha scritto:
@Zio Piero: è rapidissima da farsi e buona, proprio una marmellata perfetta! :))

@Breadandbreakfast: Grazieeeeeeeeeee!!! uhmmm...devo andare a vedere le tue fette biscottate allora!

@Nitte: Che vicino crudele!!!!!!!
Divento particolarmente felice quando una ricetta provoca emozioni in me o in chi la legge... sono contenta!! :)) un bacione!

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *