Paccheroni, ovvero i paccheri che si credono cannelloni

Come è nato questo semplicissimo e rapidissimo primo? Dal desiderio improvviso di pasta al forno a 40 minuti dalla cena e ancor di più dalla voglia di utilizzare le mie tegliette nuove.
Ammettiamolo, noi cuochette abbiamo anche una passione sfrenata per tutte le caccavelle, accessori e suppelletili per la cucina o per il servizio in tavola. E’ una droga, a tratti anche una dipendenza.
Quasi come per le scarpe…. Mentre la passione per gli accessori da cucina sono riservati tendenzialmente solo a quelle donne che amano la casa e la cucina, la passione per le scarpe è qualcosa di scritto nel dna, genetico. Quante donne possono dire di non amare le scarpe?? Sono sicura che la percentuale è davvero bassissima….
Insomma, l’unica cosa che può competere con una magnifica caccavella è l’acquisto di uno straordinario paio di scarpe.
Resta comunque il fatto che, alla fine, mi ritrovo la casa invasa per metà da paia di scarpe e per l’altra metà da accessori di ogni tipo per la cucina. Ovviamente il tutto è in continua espansione, mentre la casa è sempre la stessa…. ehmmmmm!
Va bè, tutto ‘sto discorso nato semplicemente dall’acquisto di 2 semplici tegline…. che ne dite, vi piacciono??? (attenzione alla risposta!! :P)

 

Tornando invece al discorso serio (altro, ehhmmmm), la ricetta, potete notare che ho utilizzato i paccheri al posto dei cannelloni. La scelta, non che sia chissà che grossa originalità, ma è dovuta a 2 motivi: 1. non avevo cannelloni in casa; 2. Volevo delle mini porzioni, qualcosa che soddisfasse l’occhio oltre che il palato. Avete mai la voglia di mangiare qualcosa di carino oltre che buono??

Ingredienti (x 2 persone)
4 paccheri a porzione (anche di più volendo)
150gr di provola
1 uovo
1 cucchiaio di olive verdi tritate
Qualche cucchiaio di parmigiano
Fiocchi di burro per la copertura

Procedimento:
Cuocere i paccheri, interrompendo la cottura a metà.
In un mixer unire l’uovo con la provola a pezzi e le olive. Azionare il mixer e frullare il tutto finché la provola non sia tritata. Con questo composto riempire ogni pacchero e sistemarli in una teglia. Una volta riempiti tutti, distribuire dei fiocchetti di burro sulla superficie e infine con del parmigiano grattugiato.
Cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti.
Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

20 Commenti su "Paccheroni, ovvero i paccheri che si credono cannelloni"

Il 27 Gennaio 2011 alle 07:40
mariacristina ha scritto:
Quel che si dice l'ingegno! Bellissima trovata, e le teglie sono stupende. Un abbraccio.
Il 27 Gennaio 2011 alle 08:39
Damiana ha scritto:
Questi paccheri"narcisi" mi piacciono troppo!!Intendiamoci pure le tegliette eh!!!Tery anche la mia casa è invasa da suppellettili varie,tra poco anche sotto il letto ce le ficco!!Dobbiamo arrenderci ...siamo malate!!!
Un bacione guaglioncè e bellissima giornata!!
P.s La ricettina è adatta al contest di dolci a go go..vai a dare un'occhiatina!!
Il 27 Gennaio 2011 alle 08:59
Federica ha scritto:
Io le scarpe le amerei pure se solo riuscissi a trovare i numeri! E allora per evitare la deprimente collezione di scarpe da ginnastica mi butto sulle caccavelle...fino a che mi cacceranno dalla cucina (e poco ci manca!!!!!!!!!!!!!!)
E poi mi chiedi se mi piacciono le teglieette?!?!?! Mhhhhhh, risposta scontatissima. E mi paice pure il loro contenuto, filante e saporito. Baciotti bimba, buona giornata
Il 27 Gennaio 2011 alle 08:56
raffy ha scritto:
che bel primo... ottimo, bellissimo, squisitissimooooooooo!!!
Il 27 Gennaio 2011 alle 09:02
accantoalcamino ha scritto:
Ciao Tery, quel "anche di più volendo" ti rende ai miei occhi ancor più simpatica :-D
Sai che "forse" domenica sarò a Milano? ;-) Dico forse perchè devo ancora valutare se ne vale la pena..per un giorno, spostarmi da qua per me è sempre problematico.."ello" mi continua a dire "vai, vai" (avrà un'amante? ;-)
Un bacio a te ed un complimento al pacchero che si crede cannellone :-)
Il 27 Gennaio 2011 alle 09:02
Cristina ha scritto:
Belle le teglie, belle le scarpe e buonissima la pastaaaaaa!!!!!
Il 27 Gennaio 2011 alle 09:13
lucia ha scritto:
Che bella idea e le tue teglie mi piacciono moltissimo!! Mio figlio a scuola ha preparato i cannelloni con ricotta e spinaci utilizzando le lasagne! Un bacione e buona giornata!
Il 27 Gennaio 2011 alle 10:52
Angela ha scritto:
Favolosi questi paccheroni, mai visti così grandi, e stupendo il tuo blog! Mi raccomando, ho bisogno dei tuoi consigli nella preparazione dei piatti tipici calabresi! Un bacio
Il 27 Gennaio 2011 alle 10:14
Passiflora ha scritto:
Belli questi paccheri giganti, devo dire che sembrano davvero cannelloni a prima vista. Amore per cocottine, teglie, bicchieri e utensili: grande. Amore per le scarpe: immensooooo. D'altra parte hai ragione, quale donna non le adora?
:-)
Il 27 Gennaio 2011 alle 11:22
dolci a ...gogo!!! ha scritto:
Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
Per altre informazioni corri a leggere il post.
Ti aspetto
Baci Imma
Il 27 Gennaio 2011 alle 16:17
Trattoria da Martina ha scritto:
Ma che bella idea Tery!!!Bella anche la teglietta in ceramica...Come ti capisco...anche io sono sempre in astinenza da caccavelle e compro compro compro, ma la casa è sempre quella e fra un po' non c'entro più io!!!
E, si,mi piacciono le scarpe, ma soprattutto i sandali estivi,...di quelli ne comprerei un paio al giorno!
Il 28 Gennaio 2011 alle 15:42
Tery ha scritto:
@MariaCristina: Ti ringrazio! Dopo aver visto le tue forme con le verdure, questi paccheri di ingegno ne hanno ben poco! :)

@Damiana: ahahahah è proprio vero, siamo malate!!!
Ho visto il contest... ma per quello mi impegnerò di più! ;) Ti ringrazio per l'indicazione! Un bacione e buon week end!

@Federica: nuuuuuu!! Che cosa brutta non trovare il proprio numero di scarpe!! :((((((
La consolazione con accessori di cucina è necessaria allora! :PPPP

@Raffy, Cristina: Grazieeeeee!!!

@Accantoalcamino: Dai, dai, dai vieniiiii!!!! Sono già qui pronta a braccia aperte daiiii! :)))
ahahahha ti ringrazio.... 4 poccheri sono pochini se si mangia solo quello no?? :PPPP
Il 28 Gennaio 2011 alle 15:43
Tery ha scritto:
@Lucia: MA che bello fare una scuola così! Divertentissimo!!

@Angela: Grazie mille Angela!
Quando vuoi sono a superdisposizione! Sono sempre contenta di parlare della mia terra!

@Passiflora: Che bello vedere che su questo ci troviamo semore tutte d'accordo!!!!!

@Dolciagogo: BRavissima Imma!! Parteciperò sicuramente!

@Trattoria da Martina: Ma allora siamo ancora più uguali!!! Anche io ADORO i sandali!! Se potessi li userei tutto l'anno! :)
Il 31 Gennaio 2011 alle 10:59
BuonaCucina ha scritto:
un primo veramente goloso :-)
Il 31 Gennaio 2011 alle 18:31
terry ha scritto:
Mi piacciono sì...ottima idea e ripieno! la provola ...l'adoro! :)
Il 31 Gennaio 2011 alle 21:00
Tery ha scritto:
@Buonacuina: GRazie :))

@Terry: Eh, ti capisco!! Anche io l'adoro!!! :))
Il 1 Febbraio 2011 alle 09:59
Federica ha scritto:
ammazza che invitanti!!!!!!!
Il 4 Febbraio 2011 alle 23:51
Tery ha scritto:
:))
Il 10 Febbraio 2011 alle 17:57
Menta Piperita ha scritto:
Tery! questa ricetta mi piace davvero un sacco!!! che bella idea!! (sono solo le 18, il mio stomaco già brontola... mi mangerei tutta la teglietta in questa preciso instante da quanto è invitante! gnam...)

Alessia
Il 10 Febbraio 2011 alle 22:21
Tery ha scritto:
Ciao Alessia!
Sono contenta ti piaccia, ormai avrai cenato altrimenti te ne spedivo una teglia... chissà se riuscivo a prendere la mira! :))

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *