Risotto alle Prugne della California, scalogno e briciole di tuorlo

-
Risotto alle prugne

Un risotto delicato e profumato, perfetto per rendere speciale un pranzo di primavera.

 

Quest’anno ho pensato di festeggiare l’8 marzo con qualcosa di gustoso da portare in tavola. Un piatto che fosse anche bello da servire, con delicati colori pastello e che avesse anche un pizzico di dolcezza, che non guasta mai. 🙂

Un risotto alle Prugne della California, in cui la dolcezza di questo frutto si mescola al gusto intenso e appena acre dello scalogno e si completa con la grassezza delle briciole di tuorlo sodo.

Un risotto coccola, perfetto per rendere speciale un pranzo e, se invece non c’è tempo per cucinare e godersi un po’ di relax a tavola, potete scegliere di portare con voi le prugne in borsetta.

Sane, gustose, energetiche, le Prugne della California sono lo snack perfetto per affrontare la giornata nel modo giusto!

 

Risotto alle prugne1

 

Siete alla ricerca di altre ricette con le prugne secche?

Scopri tutte le mie ricette dolci e salate preparate con questo ingrediente!

 

Questo post è realizzato in collaborazione Prugne della California. 

Risotto alle Prugne della California, scalogno e briciole di tuorlo

Porzioni4 porzioni
Tempi40 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento

Tritate finemente lo scalogno e fatelo stufare dolcemente in 20 g di burro, meglio se chiarificato. Dovrà essere una cottura molto molto delicata per evitare che gli ingredienti brucino e per fare in modo che lo scalogno diventi quasi una crema.

Per questa operazione ci vorranno circa 35-40 minuti.

Intanto lessate le uova fino a rassodarle. Una volta pronte togliete l’albume e sbriciolate il tuorlo. Unitevi poi un pizzico di sale e, se gradito, una macinata di pepe fresco.

Quando lo scalogno è pronto, in un’altra pentola fate tostare il riso senza altri ingredienti. Quando sarà ben caldo unitelo allo scalogno, mescolate, alzate la fiamma e sfumate immediatamente con il vino bianco.

Unitevi poi le prugne tagliate a pezzetti e qualche mestolo di brodo.

Aggiungete altro brodo ogni qualvolta si sarà asciugato il precedente. Continuate così fino a cottura del riso.

A questo punto aggiungete il burro e il parmigiano, spegnete il fuoco e mantecate il risotto mescolando il tutto.

Aggiungete poi le briciole di tuorlo sodo, lasciate riposare per qualche minuto in modo che si amalgamino i sapori prima di servire.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *