Brownies pere e cioccolato

-

Brownies pere e cioccolato ad alta golosità: facilissimi da fare e scioglievoli, vi conquisteranno con il loro gusto e la loro consistenza perfetta.

 

Nove… e dico NOVE, anni di blog. Potevo non festeggiarli alla grande se non con un dolcetto super cioccolatoso come questi Brownies pere e cioccolato?

Sono passati così tanti anni che fino a qualche giorno fa ero convinta di toccare il traguardo dei 10, poi ho fatto bene i conti e mi sono accorta di essere “ancora” a nove.

Poi, fermandomi bene a riflettere mi sono trovata in un momento di ansia che mi ha portato alla seguente schietta conclusione: “Ma porca pupattola sono già nove anni?!?!?!” 🙂

E caspita se volano gli anni. Vanno veloci come un treno e senza rendermene conto mi sono ritrovata con una vita completamente stravolta rispetto a quel primo giorno e a quella prima pagina nel web.

Quanto devo a queste pagine non riuscite neanche a immaginarlo.

In nove anni mi ha riempito di continui stimoli, mi ha portato a crescere, a imparare, a conoscere persone che oggi chiamo amiche e, non mi stancherò mai di ripeterlo, mi ha portato a vivere di tutto ciò che amo.

Non voglio annoiarvi con sentimentalismi e parole melense, ma questa giornata è tutta per il mio piccolo “Peperoni e patate” e oggi festeggio questo altro anno insieme.

E chissà quanti ancora ne vivremo insieme.

 

Buon Compleanno Peperoni e Patate. 

Brownies pere cioccolato

Dopo il discorso arriva sempre il momento di passare ai festeggiamenti, quindi cosa ne dite di gustare insieme un pezzetot di brownies pere e cioccolato?

Questo brownies è un vero lingotto fondente e cremoso, con cioccolato che si scioglie in bocca regalando momenti di vero godimento!

Ho scelto di aggiungere anche pezzetti di pera per smorzare il gusto del cioccolato regalando al palato un contrasto tra il fondente del cioccolato e la dolcezza della pere.

Rispetto alla versione originale dei brownies al cioccolato, oltre all’aggiunta della pera, c’è anche una netta riduzione dello zucchero a meno del 50% per gustare appieno il cioccolato.

Brownies con pere e cioccolato

Porzioni15 porzioni
Tempi35 min
Difficoltà
Media
Procedimento

Preriscaldate il forno a 175 ° C.

Foderate una teglia da 30×15 cm con carta da forno e tenete da parte.

Fate fondere il burro e lasciatelo raffreddare.

Sbucciate la pera e tagliatela a cubetti di circa un centimetro. Mettete la polpa in un piatto e cospargetela con lo zucchero di canna.

pere tagliate

In una ciotola capace mescolate con una frusta manuale il burro, lo zucchero semolato, le uova e la vaniglia solo fino a quando saranno amalgamati. Non usate un mixer altrimenti viene incorporata troppa aria.

Setacciate la farina, il cacao, il sale e unitelo alla pastella. Mescolate rapidamente per amalgamare.

Tritate grossolanamente il cioccolato e unite tutto il cioccolato al latte e i due terzi del cioccolato fondente alla pastella. Aggiungete anche la pera e mescolate per amalgamare.

Impasto

Versate il comporto nella teglia e poi distribuite uniformemente sulla superficie il cioccolato rimanente.

teglia

Fate cuocere in forno caldo per 20-25 minuti fino a quando i brownies saranno pronti.

Quando fate la prova stecchino, l’impasto dovrà essere compatto, ma lo stuzzicadenti dovrà uscire ancora sporco.

Se superate questo momento il brownies prenderà la consistenza di una normale torta.

Una volta pronto togliete la teglia dal forno e lasciat raffreddare per 10 minuti.

Di seguito trasferire con la carta forno su una gratella e lasciate raffreddare completamente.

Tagliate la torta in 15 brownies prima di servire.

Note

I brownies sono dolcetti velocissimi da preparare e per ottenere dei brownies perfetti ecco qualche trucco da seguire scoperti proprio dal blog Also the crumbs please:

- mescolate rapidamente con una frusta manuale, non montate perché non serve incorporare aria;

- non mettete lievito nell'impasto perché l'impasto non deve gonfiare;

- il burro (tanto) è fondamentale per avere la consistenza tipica del brownies;

- lo zucchedo di canna ne migliora la struttura;

- la cottura deve essere breve e, quando fate la prova stecchino, questo deve rimanere ancora sporco.

Galleria
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.