Finger di seppie al nero di seppia

-
Il mio ragazzo è un creativo, ve l’ho mai detto?
Io sono sempre più convinta che lui sia un genio, anche se lui cerca sempre di smorzare il mio entusiasmo deviando sullo stupido, piuttosto che sul genio, ma non riesce a farmi cambiare idea!
Ha idee geniali per la nostra casa, per il set fotografico, per il blog e ovviamente anche per le ricette… così quando ha pensato che la seppia dovesse fare da contenitore al risotto, io sono rimasta ovviamente colpita dall’idea, idea che è rimasta nella mia testolina fino al test definitivo.

Da un risotto vero e proprio, in porzioni maxi, dentro una seppia maxi come ovviamente pensava il mio lui (qui l’uomo ha fame!!) io sono arrivata ad una versione finger food, molto più mini e anche un po’ più sfiziosetta…cosa ne dite? 🙂



Finger di seppie al nero di seppia


Ingredienti per 8 bicchierini:
50 g di riso carnaroli
1 sacca di nero di seppia piuttosto piccola
Brodo vegetale
Peperoncino in polvere
Olio evo
2 spicchi d’aglio e mezza cipolla
9 seppioline
250 g di polpa di pomodoro
Prezzemolo
Sale

Procedimento:

Per la salsa:
Far rosolare l’aglio nell’olio, aggiungere il pomodoro, salare e far cuocere. Un paio di minuti prima di spegnere aggiungere un rametto di prezzemolo.

Per il risotto:

Tritare uno spicchio d’aglio e la cipolla e far rosolare il tutto delicatamente con qualche cucchiaio di olio evo. Aggiungere il riso e farlo tostare, unire una seppiolina in pezzetti e far asciugare l’acqua in eccesso. Sfumare con il vino bianco. Aggiungere il peperoncino e man mano il brodo. Portare a cottura il riso. Alla fine rompere la sacca in un mestolino di brodo, aggiungere al riso e mescolare bene. Il riso è pronto.
Per le seppie:
In una padella versare 2-3 cucchiai di salsa di pomodoro precentemente cotta e qualche cucchiaio di acqua. Scaldare e aggiungere le seppioline. Far cuocere a fuoco lentissimo per circa mezz’ora (il tempo di fare il risotto) girandole a metà cottura.

Per il montaggio:
Preparare 8 bicchieri o ciotoline. In ognuna versare 2-3 cucchiai di salsa di pomodoro. Riempire ogni seppia con il riso e porre sopra la salsa di pomodoro. Decorare a piacere e servire.

English Version – Cuttlefish finger food with squid ink risotto


Ingredients: 
50 g of rice
1 bag of squid ink rather small
Vegetable broth
Chili powder
Olive oil
2 cloves of garlic and 1/2 of onion
9 cuttlefish
250 g of tomato pulp
parsley
salt



Direction: 

For the sauce:

 

Sauté garlic in oil, add tomatoes, salt and cook. A couple of minutes before removing add a sprig of parsley.

 

 

For risotto:

 

Mince one clove of garlic and onion and sauté everything gently with a few tablespoons of olive oil. Add the rice and toast it, add a cuttlefish into small pieces and dry the excess water. Sprinkle with white wine. Add the chilli and 1-2 ladle of broth. Cook the rice adding more broth every time it is dry. At the end, break the squid ink in a ladleful of broth, add the rice and mix well. The rice is ready.
For the squid:
In a pan pour 2-3 tablespoons of tomato sauce previously cooked and a few tablespoons of water. Heat and add the cuttlefish. Cook over low heat for about half an hour (the time of making the risotto), turning halfway through cooking.
For the assembly:
Prepare 8 glasses or small bowls. In each pour 2-3 tablespoons of tomato sauce. Fill each squid with the rice and place above the tomato sauce. Decorate as desired and serve.

 

Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

17 Commenti su "Finger di seppie al nero di seppia"

Il 12 Dicembre 2011 alle 07:54
Sara ha scritto:
fantastica quest'idea...bravo Stè :DD!Un bacio a te :D
Il 12 Dicembre 2011 alle 07:42
Valentina ha scritto:
favolosa!!!! adoro i finger food!!!
Il 12 Dicembre 2011 alle 08:00
Greta ha scritto:
La versione finger è di una bellezza disarmante! Poi i contrasti di colore....veramente una bellissima ricetta!!! :)
Il 12 Dicembre 2011 alle 08:15
Federica ha scritto:
Tres bon et tres chic ^__^ Fa davvero un figurone. Un bacione, buona settimana
Il 12 Dicembre 2011 alle 09:55
Milen@ ha scritto:
E' un'idea geniale e la versione finger la rende davvero sfiziosa :D
Il 12 Dicembre 2011 alle 11:48
Anonimo ha scritto:
gli uomini non sono fatti per le piccole porzioni , per accontentare mio marito avrei dovuto metterne dieci nel suo piatto :-))l'idea è bellissima
Il 12 Dicembre 2011 alle 11:32
Commis ha scritto:
Sono rimasta a bocca aperta! Davvero bello e decisamente originale! Complimenti al tuo ragazzo per l'idea, e a te per averla messa in pratica in questo piatto magnifico..
Il 12 Dicembre 2011 alle 12:32
La Femme du Chef ha scritto:
fiducia a questi uomini in cucina ;)
ottima idea, tu sei stata bravissima a elaborarla in questa versione molto più... girly e chic!

ciao
Claudia
Il 12 Dicembre 2011 alle 12:56
Concordo con te.. questa versione finger food è sfiziosa e chic, ma non avrei disdegnato nemmeno la versione "big" del fidanzato :D
Il 12 Dicembre 2011 alle 13:02
pips ha scritto:
Buona questa ricetta, davvero particolare :)
Il 12 Dicembre 2011 alle 13:30
elenuccia ha scritto:
In effetti la tua dolce metà ha avuto proprio un'idea geniale!! meglio la versione finger food...l'idea della mega seppia gigante a contenere il risotto mi intimorisce un po'.
Il 12 Dicembre 2011 alle 13:26
Claudia ha scritto:
Non dategli le mini porzioncine finger food al mio uomo perchè le tira dietro! :-) ah questi uomini hanno sempre bisogno di ingurgitare quantità disumane di cibo...però ogni tanto hanno anche idee geniali...come questa! Bravissimi tutti e due, lui per l'idea, tu per la realizzazione raffinata e invitante! ;-)
Il 12 Dicembre 2011 alle 14:47
saretta m. ha scritto:
Dico che è favoloso! E concordo circa il fatto che sia un genio-l'ombrello per me già ne era un segno! Che piatto(o farei meglio a dire bicchiere ;)chic! Un bacione
Il 12 Dicembre 2011 alle 16:10
Kitty's Kitchen ha scritto:
L'idea del tuo boy è stupenda. Ma soprattutto i complimenti vanno a te per averla realizzata :)
Buona e bella!
Il 15 Dicembre 2011 alle 10:59
Tery ha scritto:
La mia dolce metà si sta già gongolando, e insieme vi mandiamo un grande grazie per i complimenti e per esser passati!

Saretta, vero?? Adoro l'ombrello!! hahahha
Il 30 Dicembre 2011 alle 18:16
Jo ha scritto:
Looks delicious. Would love for you to come and share this with us over at foodepix.com.
Il 13 Gennaio 2012 alle 09:02
Tery ha risposto:
Elimina commento da: Peperoni e patate


Tery ha detto...
Thank you for compliments and for your invitation!

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *