Crostata-flan alle prugne

-
L’albero di prugne della casa in campagna ci ha lasciato in eredità una bella quantità di frutti. Dopo la mega raccolta di ciliegie, adesso quindi è il turno delle prugne. 
Questa volta, però, non avevo voglia di darmi alle marmellate, così ho iniziato a produrre dolci (e non solo) che le contenessero.
Ricordando una deliziosissima torta di Gaia, ho pensato di provare a fare qualcosa di simile con le mie prugne.
Per la base di pasta frolla ho usato la ricetta di Gaia che tra l’altro è un’ottima scoperta, da fare e rifare. Per il ripieno ho pensato alla parte “chiara” del classico brownies cheesecake bicolore e, prendendo spunto da lì, ho utilizzato un ripieno al formaggio che avvolgesse l’aspro delle prugne. Il risultato è stato delizioso, in equilibrio perfetto e da testare con tutti i tipi di frutta! Che ne dite?

Per la frolla:

165 g farina 00
100 g zucchero semolato 
75 gr di burro
50 gr di uova (1 uovo intero medio)
Scorza grattugiata di un limone
Per il flan del ripieno: 

2 pugni di prugne (io sia bianche che rosse)
2 uova
100 gr di mascarpone
80 gr di zucchero
2 cucchiai di farina

Per la frolla: (Copio il procedimento da Gaia)
-Nella planetaria munita di foglia, montate l’uovo con lo zucchero; aggiungete il burro morbido e gli aromi e in ultimo la farina setacciata;
-Fate amalgamare velocemente il tutto, trasferite su una spianatoia infarinata e formate un panetto; coprite con pellicola e fate riposare in frigo per almeno 1h. 

Per il flan e la cottura finale:
Tagliare in 2 le prugne ed eliminare il nocciolo.
In una ciotola montare il mascarpone con le uova, aggiungere lo zucchero e infine la farina.
Stendere la frolla e rivestire una teglia da crostata. Disporre le prugne sulla base di frolla e versare il composto al mascarpone sulla frutta arrivando quasi a filo della pasta frolla. Il flan gonfia in cottura ma si appiana fuori dal forno. 
Io ho fatto una crostata da 20 cm, ma le dosi sono più che sufficienti per una tortiera da 23-24 cm. Altrimenti, con gli avanzi, potete fare delle cocottine come ho fatto io.
Cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.