Crème Brûlèe al limone - Peperoni e Patate

Crème Brûlèe al limone

-

La crème brûlèe al limone è un dolce facile da preparare e delicato. Perfetto come dessert di fine pasto.

La crème brûlèe al limone è un dolce al cucchiaio delicato e cremoso ideale per concludere una cena in buona compagnia.

Ideale non solo per la sua bontà, ma anche per la facilità e rapidità con cui si prepara. La crème brûlèe va preparata in anticipo e lasciata in frigorifero fino al momento del servizio.

La versione che vi propongo oggi è una crème brûlèe al limone che si discosta dall’originale solo per la nota aromatica.

Ve la propongo oggi non solo perché é buona, ma anche perché ho avuto diversi epic fail con le versioni trovate online che prevedevano l’aggiunta del succo di limone.

Il succo di limone aggiunto al latte tende a far cagliare il latte e, anche cotto e ristretto come proposto in diverse ricette, porta a una cattiva solidificazione in cottura. Insomma, abbandonata l’idea di aggiungere il succo di limone, ho preparato questa crème brûlèe al limone semplicemente servendomi della scorza e completando con delle fettine di limone caramellato che regalano un tocco in più.

 

Creme Brulèe al limone1

Crème Brûlèe al limone

Porzioni8 porzioni
Tempi70 min
Difficoltà
Facile
Stampa ricetta
Procedimento

Scaldate il forno a 160°C con all’interno una teglia piena d’acqua per 2 cm. La teglia dovrà essere sufficientemente capace da contenere 4 cocotte monoporzione.

Con una mandolina prelevate la scorza di un intero limone facendo attenzione a non prelevare la parte bianca.

Unitela alla panna in un pentolino e mettete sul fuoco. Portate a bollore.

Intanto a parte mescolate con una frusta i tuorli con lo zucchero.

 

Quando la panna avrà raggiunto il bollore unitela lentamente al composto di uova filtrandola con un colino.

Mescolate il tutto e versate il composto in quattro cocotte monoporzione.

Disponete le cocotte in forno all’interno della teglia piena d’acqua e lasciate cuocere per circa 60 minuti.

Preparate poi il limone caramellato.

Lavate il limone intero e tagliatelo in 4 fette spesse circa  3 mm.

Versate in una padella lo zucchero e i 2 cucchiai d’acqua e mettete sul fuoco. Quando lo zucchero sarà fuso unite le fette di limone e fate cuocere per un paio di minuti fino a quando le fette di limone saranno diventate caramellate.

Giratele da entrambi i lati per consentire la corretta caramellizzazione.

 

Al momento di servire cospargete con altro zucchero di canna la superficie delle creme brulèe e fate caramellare con un cannello o con il grill del forno. Aggiungete infine le fette di limone sulle crème brûlèe e servite.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *