Pasta e ricotta - Peperoni e Patate

Pasta e ricotta

Pasta e ricotta: un primo piatto semplicissimo da preparare in un attimo. Giusto il tempo di cuocere la pasta e il pranzo è servito. Ed è così buono!

 

Pasta e ricotta fa parte dei miei ricordi di infanzia: spesso la preparava mia nonna per pranzo e noi nipoti ne eravamo sempre contenti.

Si tratta di un primo piatto facilissimo da preparare: il più semplice che mi venga in mente che dà così tanta soddisfazione.

Più semplice di una carbonara o di un aglio, olio e peperoncino.

 

Per la buona riuscita della pasta e ricotta l’importante è scegliere ingredienti di qualità: una pasta di grano duro di livello, una ricotta saporita.

Se vivete in una zona in cui trovare la ricotta buona è impresa ardua (vedi Milano), preferite una ricotta di pecora o di bufala più saporite rispetto a quella di mucca.

Poi vi basterà aggiungere abbondante pepe nero e un po’ di acqua di cottura della pasta e il gioco è fatto!

 

Se sei alla ricerca di un’altra ricetta facile e sfiziosa con la ricotta prova anche le girelle con radicchio e porri farcite con prosciutto e ricotta.

Pasta e ricotta

Porzioni2 porzioni
Tempi15 min
Difficoltà
Facile
Stampa ricetta
Procedimento

Mettete a cuocere la pasta e intanto versate la ricotta in una terrina.

Aggiungetevi un mestolino di acqua di cottura della pasta e mescolate con una forchetta fino a ottenere una crema.

Quando la pasta è cotta scolatela e unitela alla ricotta, aggiungete abbondante pepe nero e amalgamate il tutto.

Il gioco è fatto: servite subito e gustate!

Note

Essendo una base abbastanza neutra potete divertirvi a creare altre varianti aggiungendo per esempio:
- scorza di limone grattugiata;
- cubetti di pancetta croccante;
- tartare di gamberi crudi o cotti;
- noci o altra frutta secca;
- erbe aromatiche come menta fresca, timo o basilico.

E poi via libera alla vostra fantasia!

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *