Piave DOP Fresco al cartoccio - Peperoni e Patate

Piave DOP Fresco al cartoccio

-

Il Piave DOP al cartoccio arricchito dal profumo del porro e dell’erba cipollina è un secondo piatto filante e dal gusto avvolgente.

 

Il Piave DOP al cartoccio è un secondo piatto perfetto per affrontare queste ultime giornate di festa, ma anche per ritornare alla routine con semplicità.

Basta tagliare un fetta di Piave DOP Fresco, chiuderlo in un foglio di carta forno insieme a poco altro e il gioco è fatto.

Con il Piave DOP al cartoccio potrai conquistare i tuoi ospiti anche se non hai più voglia di stare ai fornelli dopo i cenoni di questi ultimi giorni oppure semplicemente preparare una cena dell’ultimo minuto senza perderne in gusto.

Grazie al Piave DOP avrete un piatto dal gusto dolce e delicato e anche genuino grazie alle proprietà di questo formaggio.

Il Piave DOP, come vi ho raccontato anche nel post del Pan di spagna salato, è ottenuto dalla lavorazione di latte delle valle bellunesi di prima qualità controllato e selezionato.

A questo si aggiungono poi ingredienti esclusivamente naturali (fermenti lattici, caglio e sale) ad alto livello di tolleranza dalle allergie. Il Piave è infatti naturalmente privo di lattosio.

 

Piave DOP al cartoccio1

 

Questo formaggio è un ottimo alleato per chi desidera seguire una dieta sana pur senza rinunciare al gusto.

Il Piave DOP, sia fresco che stagionato, ha infatti un alto valore energetico, è facilmente digeribile ed è ricco di importanti elementi nutritivi come gli amminoacidi essenziali, calcio e fosforo.

Un pezzetto a crudo può essere quindi una merenda perfetta per ogni fascia d’età, mentre in piatti come questo che vi propongo oggi, si trasforma in un secondo piatto sano e gustoso.

Basterà aggiungervi una fetta di pane di accompagnamento e un contorno di verdure per ottenere una cena perfetta e completa.

Piave DOP Fresco al cartoccio

Porzioni4 porzioni
Tempi20 min
Difficoltà
Facile
Stampa ricetta
Procedimento

Tagliate i porri a rondelle e fateli rosolare in padella dolcemente per un paio di minuti.

Dovranno appena appassirsi.

Tagliate 4 fette di Piave DOP fresco da 150 g l’una e disponetele ognun su un rettangolo di carta forno grande a sufficienza per chiudere il cartoccio. Dovrà essere lunga circa 35 cm.

Dividete i porri per 4 cartocci, completate aggiungendo una manciata di erba cipollina tagliata a rondelle, una macinata di pepe nero e chiudete il cartoccio.

Fate cuocere il Piave DOP al cartoccio in forno caldo a 200 °C per 20 minuti.

Una volta pronto servite un cartoccio per ogni commensale.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *