Scampi marinati

-
scampi marinati

Gli scampi marinati sono facili da preparare ed eleganti da portare in tavola. Un antipasto di mare perfetto anche per le festività.

 

Gli scampi marinati fanno parte degli antipasti di mare che amo portare in tavola per la cena della Vigilia o per le serate in buona compagnia.

Si tratta di un antipasto davvero facile da preparare, l’ideale da preparare in anticipo e completare all’ultimo minuto.

 

scampi marinati 1

 

La sera della Vigilia, che tradizionalmente è di magro, un antipasto del genere può fare iniziare la cena con un tocco raffinato senza aver bisogno di ore per prepararlo.

E’ delicato e saporito, in perfetto stile mediterraneo. E’ un antipasto che può aprire la pista anche a un primo piatto di mare più corposo.

Scampi marinati

Porzioni4 porzioni
Tempi10 min
Difficoltà
Facile
Stampa ricetta
Procedimento

Mettete una pentola piena d’acqua sul fuoco e portate a bollore.

Lavate gli scampi, tuffateli nell’acqua bollente e scolateli dopo 15-20 secondi. Lasciateli intiepidire.

 

Girateli a testa in sù e con delle forbici tagliate il carapace sui lati, eliminando le zampe e incidendo dalla coda fino alla base della testa.

Eliminate quindi il carapace presente sotto la pancia.

Una volta puliti disponete gli scampi in un piatto da portata con la pancia rivolta all’insù.

 

Preparate la marinatura: tritate finemente l’aglio e il prezzemolo. Spremete il limone.

Unite insieme l’olio, il limone, l’aglio e il prezzemolo ed emulsionate il tutto mescolando vigorosamente con una forchetta.

 

Versate la marinatura sugli scampi e lasciate riposare per 30 minuti prima servire.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *