Soffritto di maiale alla calabrese

- - - -
Soffritto di maiale

Il soffritto di maiale è un piatto antico della tradizione calabrese dai profumi e sapori unici.

Peperoncino, carne di maiale, olio extra vergine d’oliva. Questo piatto parla di Calabria già solo a leggere gli ingredienti ed è solo in questo momento che ci si accorge di spezie della presenza di altre spezie. Il comune alloro e poi i chiodi di garofano che di solito sono riservati ai dolci tipici, i crustoli per esempio.

E’ un piatto davvero unico e, tra le “frissurate” della regione, ovvero i soffritti di maiale tipici, questa versione credo che sia la più particolare con un sapore antico che fa pensare al rito del maiale dei mesi freddi e ai pentoloni sul fuoco della domenica mattina.

Questo soffritto di maiale alla calabrese è davvero un piatto speciale.

 

English Version – Calabrian pork meat with chilli pepper and cloves

Ingredients: 
180 g of spaghetti
400 g of chopped pork pulp (parts with fat, rind and even bone)
a glass of red wine
a teaspoon of chilli powder
3-4 cloves
a bay leaf
extra virgin olive oil
salt


Direction: 

Put in a pot the pork cut into pieces, add the bay leaf, the chilli powder, the cloves, a little oil and cover with water. Put on the stove and cook until the water has completely absorbed.
Season with salt and finally raise the heat and add the glass of red wine. Let it fade and turn off.
 
Cook the spaghetti and, once ready, season with the meat sauce. If you like, add some grated Parmesan.

 

Serve the meat as a main course, accompanying the pork with a fresh green salad.

Soffritto di maiale alla calabrese

Porzioni2 porzioni
Tempi125 min
Difficoltà
Media
Procedimento
Mettete in una pentola la carne di maiale tagliata in pezzi (grandi più o meno il doppio rispetto a uno spezzatino), aggiungete l’alloro, il peperoncino in polvere, i chiodi di garofano, un giro d’olio e coprite d’acqua. Mettete sul fuoco e fate cuocere fino a quando l’acqua si sarà completamente assorbita.
Regolate di sale e, infine, alzate la fiamma e unite il bicchiere di vino rosso. Lasciate sfumare e spegnete.
Fate cuocere gli spaghetti e, una volta pronti, conditeli con il sughetto della carne. Se gradito aggiungete del parmigiano grattugiato.
Servite la carne come secondo piatto accompagnando il soffritto di maiale alla calabrese con una fresca insalata verde.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.