Spaghetti freddi al caviale di Gualtiero Marchesi - Peperoni e Patate

Spaghetti freddi al caviale di Gualtiero Marchesi

-

 Gli spaghetti freddi al caviale, piatto icona dello chef Gualtiero Marchesi, fondatore della Nuova cucina italiana.

Era il 1985 quando Gualtiero Marchesi propose un piatto che fece la storia della gastronomia italiana: gli spaghetti freddi al caviale.

Una ricetta controversa, perché all’epoca, nelle grandi cucine, non veniva utilizzata molto la pasta secca, figuriamoci allora se declinata in versione fredda!

Ma Marchesi, non a caso, è considerato il padre della Nuova cucina italiana, quella gourmet e d’avanguardia, dove le materie prime migliori vengono trattate con tecniche volte a sublimarle.

Semplicità, sottrazione ed estetica minimale delle forme. Questa la rivoluzione dello Chef che ha completamente ribaltato i canoni classici di quella che era la gastronomia italiana.

Ecco che gli spaghetti freddi al caviale, essenziali e “puliti”, nel gusto e nell’impiattamento, sono uno dei cavalli di battaglia di questo genio della cucina che ha fatto scuola a moltissimi degli chef stellati oggi in circolazione.

Il segreto per realizzarli al meglio? Degli ingredienti di ottima qualità. Consiglio infatti di utilizzare un buon olio extravergine di oliva, spaghetti di buona fattura e, ovviamente, del caviale degno di questo nome!

L’esecuzione è facile e molto veloce, ma il risultato è libidinoso e visivamente chic e accattivante.

Una ricetta perfetta per stupire gli ospiti amanti della buona cucina o il partner, per una cena romantica. Qui, come avrete notato, il partner è diventato parte integrante dell’impiattamento: le mani diventano una conchiglia accogliente per questo piatto che ha una eccellenza del mare come ingrediente principale.

Pensate che Massimo Bottura, nel 2021, ha inserito questo celebre spaghetto nel menù del suo ristorante “Osteria Francescana” (3 stelle Michelin). Un tributo al Maestro Marchesi, da lui definito un “padre spirituale”.

Perché, nonostante le materie prime evolvano e ci siano tecniche produttive sempre più innovative, ricette come questa, anche dopo 37 anni, restano più attuali che mai e, soprattutto, non passano mai di moda.

Un’altra ricetta con il caviale? Provate la Pizza al vapore con caviale e panna acida.

 

Spaghetti freddi al caviale di Gualtiero Marchesi1

Spaghetti freddi al caviale di Gualtiero Marchesi

Porzioni2 porzioni
Tempi30 min
Difficoltà
Facile
Stampa ricetta
Procedimento

Fate cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata.

Una volta cotti scolateli e raffreddateli immediatamente sotto acqua corrente.

Condite con olio, sale e pepe. Aggiungete una perte di erba cipollina e un cucchiaio di caviale. Mescolate bene il tutto.

 

Servite gli spaghetti completando con altro caviale ed erba cipollina.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.