Tartufi al cioccolato e amaretti

Tartufi-cioccolato-e-amaretto-2
Nonostante venga da cinque giorni a casa (amo il ponte di Sant’Ambrogio (a Milano), nonché Immacolata per tutto il resto d’Italia), un solo giorno di lavoro ha fatto in modo che avessi già un sacco di cose da fare in casa. E con questo mi chiedo: ma come è possibile che i panni ammassati nell’angolo dell’armadio si moltiplichino, la polvere sembri essere un mostro malefico e quando arrivi a casa ormai a sera preparare la cena ti ruba tutte le energie vitali rimaste???
Va bè, normale cronaca di una famigliola (in realtà solo una coppia, ci mancava qualcun altro in giro e poi ero in seri problemi organizzativi!) per dire che il tempo per scrivere è poco e quindi vi lascio due paroline in croce per questi sfiziosissimi tartufi. Non sono una novità, gusti accattivanti, abbinamenti particolari o chissà che altro, sono solo dei normalissimi tartufi al cioccolato uno-tira-l’altro che attenta alla dieta e ti fa venir voglia di leccarsi le dita (visto che si coprono di cacao) dopo averlo mangiato.
La ricettina la scrivo, sul blog mi mancavano ancora e non si sa mai che qualcuno ancora non li conosca!

 

Ingredienti:
200 gr di cioccolato fondente
100 gr panna fresca
10-12 amaretti sbriciolati
3 cucchiai di rum
Cacao amaro

Procedimento:

Sciogliere il cioccolato, aggiungere la panna fresca, il rum e amalgamare. Tritare gli amaretti e aggiungerli al composto di cioccolato. Mescolare il tutto e lasciar rapprendere. Prima che si solidifichino completamente formare tante palline e passarle nel cacao in polvere. Far indurire et voilà! Pronte!

Prima di scappare via volevo ringraziare (tanto, tanto tantissimo! :)) ) Stefania e Lory !
Stefania per aver creato questo contest interessantissimo e anche molto ben strutturato e completo, Inventa-mela, coprendo tutte le categorie di ricette e non solo che possono interessare non solo un appassionato di food, ma noi blogger.
Lory per aver scelto la mia ricetta della Mousse di San Daniele come vincitrice della categoria “Antipasti e sfizi salati”. Come ho già detto nel post di Stefania sui vincitori del contest, il fatto che sia stata Lory la giudice mi ha reso ancora più felice visto che l’ho sempre ammirata in questi anni per la sua preparazione e creatività.
Ogni suo post è stato per me ogni volta una scoperta e un punto in più alla mia lista “ricette da provare”!!

 

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.