Lo zuccotto con panna e fragole

-
Il numero di Maggio 2009 di Sale&Pepe era pieno pieno di ricette da fare con le fragole tra cui questo meraviglioso Zuccotto con panna e fragole. 
Ovviamente non ho resistito alla tentazione e zuccotto così è stato. 

Zuccotto con panna e fragola

Un dolce che ha riscosso un enorme successo e che è tornato più volte sulla tavola di casa mia.  
Prepararlo è facile e, di seguito trovate la ricetta dello zuccotto con foto step by step per preparare una cupola perfetta e per decorarlo alla perfezione! 

Se non avete lo stampo da zuccotto potete utilizzare una semplice ciotola da cucina. 

Scoprite con me come si prepara lo zuccotto? 


Zuccotto con panna e fragole

Ingredienti: 
Per la torta di base dello zuccotto: 
100 g di farina
150 g di zucchero semolato
un uovo
un dl di latte
mezzo limone
mezzo cucchiaino di bicarbonato
25 g di burro
Per il ripieno e la decorazione: 

400 g di fragole

mezzo litro di panna fresca

30 g di zucchero a velo

Preparazione: 

  • Per la base dello zuccotto
Spremete il limone e filtrate il suo succo. Versatelo in una ciotola insieme al latte. 
Fate fondere il burro e lasciate raffreddare per qualche minuto. 
A parte setacciate la farina con il bicarbonato, unite lo zucchero e l’uovo. Unite poi gradualmente il latte e il burro fuso. Una volta amalgamato il tutto versate il composto in uno stampo da 20 cm e fate cuocere in forno a 180 °C per 40 minuti. 

  • Per la formatura dello zuccotto: 

Quando la torta è pronta, sformatela, lasciatela raffreddare e tagliatela a striscioline di un cm di diametro. 
Rivestite uno stampo da zuccotto da 20 cm di diametro (io uso una semplice ciotola) con della pellicola trasparente, facendo in modo di lasciarne un po’ fuori per dai bordi per facilitare l’estrazione dello zuccotto dalla ciotola. 
Dopodiché rivestite l’interno della ciotola con le strisce di torta, posizionandoli ben attaccati l’una all’altra in modo da non lasciare buchi. 

Formatura dello zuccotto

  • Per il ripieno dello zuccotto:
Lavate e tagliate le fragole a pezzetti e tenete da parte. 

Unite lo zucchero a velo a 3dl di panna e montatela a neve. Quando sarà ben spumosa unitevi le fragole e amalgamate. 

A questo punto non rimane che farcire lo zuccotto versando il composto di panna e fragole dentro lo zuccotto. 

Non riempitelo fino all’orlo, ma lasciate un centimetro di spazio che servirà per la chiusura dello zuccotto. 
Livellate il ripieno e a questo punto disponetevi sopra le strisce di torta rimanenti in modo da formare la base del nostro zuccotto. 
Una volta completata la base, ponetevi sopra un peso (va bene un piatto) e lasciate riposare lo zuccotto in frigorifero per 12 ore. 
Trascorso questo tempo, montate a neve la restante panna, sformate lo zuccotto e decoratelo a piacere. 

Per la decorazione io ho versato la panna in una sàc a poche con una punta a stella e ho formato tanti ciuffetti di panna sulla superficie. 
Per una versione ancora più semplice potete rivestire lo zuccotto con la panna spalmandola su tutta la superficie e poi ricoprire con granella di nocciole a codette di zucchero colorate. 

Questo è lo zuccotto prima della decorazione. 
Ed ecco lo zuccotto con panna e fragole decorato e pronto per essere gustato! 
Stampa ricetta
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Commenti

6 Commenti su "Lo zuccotto con panna e fragole"

Il 29 Marzo 2010 alle 06:20
excelent blog, congratulations
regard from Reus Catalonia
thank you
Il 29 Marzo 2010 alle 09:10
Lo Ziopiero ha scritto:
Ma che carino-o-o-o-o!!!!
:))))
Il 29 Marzo 2010 alle 09:36
carlotta ha scritto:
questa versione dello zuccotto mi intriga molto! Bello il tuo blog... l'ho scoperto solo oggi! passa da me se vuoi! ps: titolo carinissimo e che mette subito l'acquolina! baci
Il 29 Marzo 2010 alle 19:05
Tery ha scritto:
Grazie a tutti per i complimenti!! :DD

@Carlotta: sono passata dal tuo blog, molto molto carino!! :))
Il 30 Marzo 2010 alle 12:40
terry ha scritto:
Ciao!!! stupendo questo zuccotto!
Bello scoprire un'altra Teresa...tu Tery...io Terry...ma sempre Teresa siamo!:)
bel blog...complimenti!
Il 30 Marzo 2010 alle 12:13
Tery ha scritto:
Ciao Terry, grazie per i complimenti!
Direi che di Teresa non ce ne sono molte in giro, giovani poi! :)))
Corro a vedere il tuo blog! :D

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *