Torta salata con zucca, mele e gorgonzola

Torta salata con zucca, mele e gorgonzola

Una torta salata fatta di contrasti tra il dolce della zucca e della mela e il gusto intenso del gorgonzola. Facile da fare e anche da improvvisare!

 

Le possibilità per creare una torta salata sono davvero infinite e in questa versione puntavo a ottenere un delizioso contrasto dolce/sapido grazie all’abbinamento di ingredienti dal sapore e consistenza molto diversi.

 

Questa torta salata con zucca, mela e gorgonzola regala una piacevole sorpresa al palato e può essere un’ottima scelta per stupire i tuoi ospiti puntando comunque alla semplicità.

Ho preso ispirazione da questo tortino di zucca e mele sostituendo la base con una pasta matta.

Questo impasto, oltre a essere facilissimo da preparare, si prepara con pochi ingredienti che si hanno sempre a disposizione in casa. Una ricetta utilissima quando si deve improvvisare una torta salata all’ultimo minuto!

Torta salata con zucca, mele e gorgonzola

Porzioni4 porzioni
Tempi60 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento
1

Pasta matta

Formate una fontana con la farina, aggiungete l’acqua, il sale e l’olio e lavorate fino a ottenere una pasta soda ed elastica. Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare almeno mezz’ora prima di utilizzare.

2

Per il ripieno

Mondate la zucca eliminando la buccia e i semi. Tagliate a fette e fatela cuocere al vapore fino a che sarà tenera, ma ben compatta.

Nel frattempo lavate e tagliate la mela a spicchi.

3

Per la formatura

Stendete l’impasto in un disco di 30-32 cm circa per uno spessore di circa 3 mm.

Disponete al centro la zucca e le mele alternando i due ingredienti e lasciando circa 6-7 cm di bordo vuoto. Regolate con un pizzico di sale.

Completate cospargendo tutti gli ingredienti con il gorgonzola in pezzi e completate con un paio di cucchiai di latte.

A questo punto ripiegate il bordo esterno sul ripieno formando così una galette.

 

Fate cuocere in forno caldo a 190 °C per circa 30 minuti o fino a doratura completa.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *