Zucchine ripiene di farro

Non so come sono i vostri uomini, ma con il mio, riuscire a non presentare carne e farlo felice, è davvero un problema! Carne e felicità, a quanto pare sono 2 parole che si accoppiano bene nel suo vocabolario, proprio l’opposto del mio!
Io, che non amo particolarmente la carne e sono convinta che ci debba essere un buon mix nella dieta, cerco disperatamente alternative per variare. Oltre alla carne, c’è il pesce, qualche volta pizza o focacce, in alcuni casi pasta o riso che solitamente relego al pranzo, cerco di inventarmi piatti unici con verdure e formaggi,  ma quando il mio Lui proferisce le parole  “Il tomino è un contorno”, beh, lì mi sento profondamente avvilita.
Io, che il tomino difficilmente lo mangio intero perché per me è troppo pesante, ho avuto la fantastica idea di servirlo come secondo una sera, accompagnato da verdurine…. dopo aver mangiato un primo non troppo pesante, cioè queste zucchine ripiene di farro.
Il risultato è stato: io mangio becchime (farro, cous cous e simili), il tomino è un contorno.
Io finisco con la gocciolona sul viso stile manga giapponese e vi lascio la ricetta che, per inciso, a me è piaciuta molto!

Ingredienti:
4 Zucchine tonde
100 gr di farro
1 cucchiaio di paprika dolce
2-3 champignon
1 uovo sodo a tocchetti
Mezzo bicchiere di salsa di pomodoro
1 cucchiaio di dip di erbe aromatiche (oppure un trito di maggiorana, salvia e timo)
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino
Olio evo

Procedimento:

Cuocere a vapore le zucchine intere e far raffreddare. Una volta fredde svuotarle con uno scavino formando una ciotolina e porle a testa in giù a scolare
Cuocere il farro e a parte, in una padella far soffriggere l’aglio e il peperoncino in un filo d’olio. Aggiungere gli champignon tagliati a fettine, il pomodoro. Di seguito unire la paprika e il dip o il trito di erbe aromatiche. Completare la cottura e intanto far bollire l’uovo, poi pelarlo e tagliarlo a tocchetti. 
Quando il farro è pronto scolarlo e aggiungerlo al sugo, unire l’uovo e amalgamare bene. 
Con questo composto riempire le zucchine e porle in forno finché non si formi una crosticina in superficie. Volendo si può completare con parmigiano e burro, in modo che venga una crosticina golosa e croccante.

L’idea dell’uso del farro e della paprika è nata da una ricetta slovacca che avevo visto da Alessia di Menta Piperita qualche giorno fa, qui. La paprika ci sta benissimo!

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.