Brioche all’arancia e marmellata di ciliegie

-
brioche all'arancia

Le brioche all’arancia e marmellata di ciliegie con una spolverata di cannella hanno tutto il profumo del Natale e possono rendere perfetta la colazione delle feste.

 

Per iniziare le giornate di festa servono coccole dolci, morbide e profumate. Proprio come quelle di una brioche speciale, arricchita dal profumo dell’arancia e della cannella.

 

L’impasto per preparare queste brioche è davvero facile e non presenta alcuna difficoltà.

Si impastano tutti gli ingredienti insieme e, una volta avvenuta la lievitazione, la formatura delle girelle è facile facile.

Per rendere la preparazione ancora più semplice ho pensato di mostrarvi tutto in video: in questo modo sarà impossibile sbagliare!

 

Prova anche:

Brioche all'arancia e marmellata

Porzioni9 porzioni
Tempi70 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Video
Procedimento

Fate sciogliere il lievito nell’acqua.

 

Versate nella ciotola della planetaria la farina e tutti gli ingredienti tranne il sale.

Avviate la macchina e fate amalgamare grossolanamente. Aggiungete il sale e continuate a impastare fino a completa incordatura. Ovvero fino a quando l’impasto sarà liscio, elastico e, tirandone un lembo arriverà a diventare trasparente senza rompersi.

 

A questo punto formate una palla e mettete in un contenitore sigillato. Fate lievitare in un posto caldo e lontano da spifferi (è perfetto il forno spento con luce accesa) fino al raddoppio del suo volume.

 

Nel frattempo preparate il ripieno: unite in una terrina la marmellata, la scorza di una arancia grattugiata e mezzo cucchiaino di cannella e amalgamate il tutto.

A questo punto riprendete l’impasto e stendetelo su un piano leggermente infarinato.

Dovrete ottenere un rettangolo spesso circa mezzo centimetro.

 

Stendete la marmellata su tutta la superficie e arrotolate l’impasto su se stesso sul lato lungo.

 

Tagliate il salsicciotto ottenuto in fette spesse circa 3 centimetri. In questo modo otterrete delle girelle.

 

Girate le brioche ottenute in modo che la girella sia visibile dall’alto e, con un mestolo, applicate una pressione al centro come se lo tagliaste.

L’impasto rimarrà così schiacciato al centro.

 

Disponete le girelle ottenute su una teglia ricoperta da carta forno, spennellate con del latte e completate decorando con della granella di zucchero.

 

Fatele cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 15 minuti, fino a completa doratura.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *