Couques

I couques sono un dolcettino semplice e gustoso fatto con la sfoglia. Ovviamente non potevano essere i francesi ad averlo inventato e io, visto il mio amore per la pasta sfoglia non potevo che adottarli!
Scoperti su un libricino in allegato di Sale&Pepe dedicato alla sfoglia, li ho ritirati fuori in occasione di una cena e di una bottiglia di Cassis ricevuta in regalo.  Il Cassis, per chi non lo conoscesse, è un liquore ottenuto dai ribes, dolce e simile ad uno sciroppo, ma alcolico. E’ l’ingrediente con cui si ottiene il Kir, il cocktail a base di vino bianco e appunto, Cassis.
Voi penserete, ma ora che c’entra il Cassis con i couques???
Premetto che, da quando ho quella bottiglia, il Cassis l’ho messo davvero ovunque…. provate a mangiarlo con la panna cotta!! Che bontà!! 🙂
Ovviamente non potevo pensare di non abbinarci anche questi dolcettini……

Ingredienti:
Pasta sfoglia
Zucchero di canna (nell’originale zucchero a velo o semolato, ma a me l’aroma dello zucchero di canna con la sfoglia piace tantissimo)
Procedimento:
Stendere la sfoglia fino ad ottenere un diametro di mezzo centimetro e ritagliare tanti cerchietti del diametro di 3 cm.
In una teglia o piatto ampio fare uno strato di zucchero di un centimetro e adagiarci sopra i cerchietti. Stendere leggermente i cerchietti in un ovale (l’ideale sarebbe avere un mattarellino piccolo, quelli da 10-15cm), premendo sullo zucchero, fino ad ottenere uno spessore di 2-3 mm.
Bagnare una teglia con acqua fredda,  disporre sopra i couques e far riposare in frigorifero per 30 minuti.
Dopodichè cuocere in forno a 180° per i primi 5 minuti, poi portare la temperatura a 150° e finire la cottura (ci vorranno più o meno altri 4-5 minuti).  Far raffreddare su una gratella.

PS. Attenzione, generano dipendenza!!! 

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.