Insalata di pasta alla calabrese

Cosa fare con il meraviglioso pacco da giù se non unire tutto in una ricca insalata di pasta alla calabrese?! 
Da poco è arrivato un pacco della mamma con dentro tanti prodotti gustosi e assolutamente immancabili nella mia cucina. L’arrivo del pacco è un po’ una festa: profumi, colori e tanto che sa di casa.

Le uova fresche del contadino, la farina del forno, le arance raccolte poco prima di partire, le verdure selvatiche, i limoni non trattati, l’origano profumatissimo, la provola della Sila, le cipolle di Tropea…. potrei continuare ancora a lungo, ogni stagione ha i suoi profumi e i suoi prodotti e ogni volta è una sorpresa. 

Ogni tanto, quando mi fermo a pensare alla fortuna nel godere di tutti questi cibi ancora genuini, capisco che, purtroppo, non sarà per sempre ed allora ogni singolo elemento diventa un bene enorme da sfruttare appieno.

La mia passione per la cucina mi porta a gioire per ogni ingrediente genuino e di qualità che mi arriva nelle mani. Anche una cipolla diventa una bene prezioso.  
In questa prospettiva, gli ingredienti del famoso pacco si sono tramutati in tante lavorazioni differenti. 
Tutti i prodotti della foto non sono stati scelti casualmente, ma sono tutti gli ingredienti che hanno composto una pasta fredda dai sapori mediterranei. 
L’ulivo, made in Liguria, residente a Milano, serve a ricordare anche l’ottimo olio di oliva prodotto nella provincia di Crotone, la città in cui sono cresciuta.
Insalata di pasta alla calabrese


Insalata di pasta alla calabrese

Ingredienti per 2 persone: 
3 pomodori
2 fette di provola
mezza cipolla
3-4 cucchiai di olive schiacciate e melanzane sott’olio
una manciata di origano 
tonno sott’olio (aggiunto direttamente in tavola)
5-6 cucchiai di olio evo 
200 g di fusilli
basilico fresco
sale
Procedimento: 
Mettere a bollire l’acqua e cuocere la pasta. Nel frattempo lavare i pomodori e tagliarli direttamente in una insalatiera in cui aggiungerete la pasta. Aggiungere la cipolla tagliata a spicchi sottili, la provola a cubetti, 3-4 cucchiai di olive schiacciate e melanzane (nel caso anche solo olive o solo melanzane) e l’origano. 
Una volta pronta la pasta, farla raffreddare rapidamente sotto l’acqua fredda e aggiungere agli altri ingredienti. 
Spargere abbondante olio evo, mescolare e lasciar riposare fino al momento di servire. Decorare con basilico fresco.
Io preferisco levarla dal frigo un’oretta prima di doverla mangiare. 
Al momento abbiamo aggiunto un buon tonno sott’olio di oliva. Anche questo made in Calabria, lui: 
Tonno calabrese Callipo
Questo tonno è prodotto in provincia di Vibo Valentia e per fortuna “non si taglia con un grissino”!!! 
Non per fare pubblicità, ma è davvero ottimo!   
Anche se a 1300 km dalla Calabria, un po’ di casa la porto sempre con me. 🙂
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.