Risotto al limone con polvere di teste di gamberi rossi - Peperoni e Patate

Risotto al limone con polvere di teste di gamberi rossi

- -

Il risotto al limone con polvere di teste di gamberi rossi è un primo piatto raffinato, facile da preparare e perfetto per una cena romantica.

A volte basta aggiungere un ingrediente speciale in preparazioni semplici per trasformarle in pietanze uniche e originali.

Cosa ho usato io per rendere questo risotto davvero squisito? 

LA POLVERE DI TESTE DI GAMBERI ROSSI.

Un ingrediente ottenuto dalla lenta essiccazione delle teste di gambero, successivamente polverizzate così da poterle conservare a lungo, mantenendone intatto il gusto!

Utilizzata a crudo, questa polvere può essere aggiunta in tantissime preparazioni che si trasformeranno così in piatti eccezionali!

La potete acquistare sul sito di Longino&Cardenal, uno shop online ricco di delizie gastronomiche d’eccellenza provenienti da tutto il mondo. Inserendo il codice TERY10 avrete anche uno sconto del 10%.

Io ho voluto provarla su un risotto al limone che ha il pregio di non avere stagione, ma che con i primi freddi è sicuramente una ricetta davvero piacevole da assaporare!

Per renderlo un piatto davvero unico basterà una mantecatura con del buon burro, delle scorzette a guarnire e per finire, grazie a questo speciale ingrediente, una vera e propria spolverata di mare.

La polvere di teste di gamberi rossi infatti, oltre a colorare il piatto, aggiungerà un sapore intenso e avvolgente che i giapponesi definirebbero “umami”.

Di cosa parlo? Del sesto gusto, che attiva la salivazione, stimola l’appetito e fa venir voglia di continuare a mangiare senza interruzione.

Ecco allora che il risotto al limone diventa una soluzione perfetta per una cena a due, per un primo da servire ai nostri ospiti e, perché no, anche un’idea per la cena della vigilia di Natale!

Abbiniamo un buon calice di vino bianco e la raffinatezza home made sarà servita!

Se state cercando un secondo di pesce da abbinare a questo piatto, provate il BACCALÀ ALL’ARANCIA CON FINOCCHIETTO E PEPE ROSA.

Risotto al limone con polvere di teste di gamberi rossi1

Risotto al limone con polvere di teste di gamberi rossi

Porzioni4 porzioni
Tempi40 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento
Tritate finemente lo scalogno o una cipolla e fatela stufare molto dolcemente nel di burro chiarificato fino a quando diventerà trasparente. Solo per questa fase ci vorranno almeno 20 minuti.
In una pentola a parte fate tostare il riso: scaldatelo fino a quando sarà lucido e ben caldo. Quindi unitelo allo scalogno, alzate la fiamma e sfumate con il vino bianco.
Lasciate evaporare e poi unite uno o due mestoli di brodo caldo, mescolate e aggiungetene altro quando il precedente sarà evaporato.
Continuate così fino a quando il riso sarà quasi completamente cotto. Regolate di sale.
A 3-4 minuti dalla perfetta cottura del riso, versate ancora un mestolino di brodo, il parmigiano, il burro, la scorza di limone e, a fuoco spento, fate mantecare fino a quando avrete un risotto cremoso e, come si dice in gergo, all’onda.
Lasciate riposare per qualche minuto, poi servite completando il risotto al limone completando con la polvere di teste di gamberi rossi.
Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *