Torta al cioccolato e mandorle - Peperoni e Patate

Torta al cioccolato e mandorle

-

Chi resiste davanti a una torta al cioccolato?

Sono certa che sono davvero pochi a non essere invogliati davanti a una soffice torta che profuma di cacao!

Quando mi viene voglia di prepararne una, facile e perfetta per la colazione o la merenda, spesso preparo la torta all’acqua. Una torta sofficissima e versatile che si adatta a “cambiare gusto” a seconda delle preferenze o di ciò che si ha in dispensa.

Questa volta l’ho preparata aggiungendo cacao amaro e mandorle, ma se siete alla ricerca di una torta tradizionale qui trovate la ricetta per una morbida torta al cioccolato fondente. Una torta preparata con tanto cioccolato, semplice, tradizionale, e che ha come plus il delizioso profumo di nocciole.

 

Come rendere la torta al cioccolato perfetta per ogni occasione

Io l’ho preparata in versione semplice, senza aggiungere nulla di più, ma nulla vi vieta di decorarla a piacere aggiungendo, per esempio, una golosa ganache al cioccolato fondente.

Così arricchita la torta al cioccolato e mandorle diventerà più scenografica. Inoltre, una volta ricoperta di ganache, potrete anche decorarla creando sinuose onde o aggiungere codette di zucchero o cioccolato in scaglie.

Grazie a una semplice ganache, anche la torta più semplice può diventare perfetta per molte occasioni. E sapete quale può essere un ulteriore tocco in più?

Accompagnate la fetta con un ciuffo di panna montata: in questo modo una torta al cioccolato semplice diventa il dessert ideale anche a fine pasto.

In cucina trucchi così, pratici ed efficaci, sono fondamentali per riuscire a districarsi tra cene improvvisate o voglie dell’ultimo minuto.

Non siete amanti del cioccolato? Vi consiglio allora di provare la ricetta delle tortine rovesciate alle clementine.

Torta al cioccolato e mandorle

Porzioni6 porzioni
Tempi70 min
Difficoltà
Media
Stampa ricetta
Procedimento
1

Per la torta

Per prima cosa tritate le mandorle insieme a un cucchiaio di zucchero preso dal totale.

Unite in una terrina tutte le polveri setacciate.

A parte unite lacqua e lolio.

Versate gli ingredienti liquidi su quelli secchi e mescolate energicamente con una frusta fino a ottenere una pastella liscia.

Versate il composto in uno stampo da 24 cm imburrato e infarinato.

Fate cuocere in forno caldo a 180 °C per 50 minuti. Fate la prova stecchino prima di sfornare.

Lasciate raffreddare prima di togliere dallo stampo, spolverare di cacao amaro oppure decorate con la ganache al cioccolato.

2

Per la ganache

Scaldate la panna portandola quasi a ebollizione. Spegnete e unitevi il cioccolato fondente tritato grossolanamente. Quando sarà completamente fuso, mettete il contenitore in un bagnomaria freddo con del ghiaccio e iniziate a montare con delle fruste elettriche fino a quando il composto sarà ben montato.

Se non riuscite, mettete il contenitore nel congelatore per un paio di minuti e poi ripetete loperazione. Una volta montato stendete la ganache sulla torta e decorate a piacere.

Lasciate rassodare la ganache prima di servire.

Condividi
Avete provato una mia ricetta?
Fatemi sapere com'è andata e mostratemi il vostro capolavoro taggandomi o usando l'hashtag
#lericettediterypep su INSTAGRAM, FACEBOOK o TWITTER.

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.